menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la stagione concertistica all'ospedale La Gruccia

Inizia domenica 27 ottobre il ciclo di concerti in collaborazione con Usl 8 Arezzo e promosso da Unicoop Firenze

Parte domenica 27 ottobre nella Sala Paul Harris dell’ospedale Santa Maria alla Gruccia la stagione concertistica 2019, con la direzione artistica del maestro Primo Oliva.

Cinque gli appuntamenti in calendario – inizio la domenica alle 17.30 – per il ciclo di concerti ad ingresso gratuito organizzati in collaborazione con l’Azienda USL 8 di Arezzo e la direzione medica del presidio e con il contributo di Unicoop Firenze.

Domenica 27 ottobre spazio al recital pianistico di Federico Rovini, con musiche di Scarlatti, Liszt e Chopin. Segue domenica 10 novembre l’appuntamento con la soprano Maria Teresa Petrosino e Donato Giupponi al pianoforte, musiche, fra gli altri di Schonberg, Bernstein e Webber. Domenica 24 novembre saliranno sul palco della Sala Paul Harris la fisarmonica di Gianni Fassetta e il flauto di Yuri Ciccarese per eseguire brani di Morricone, Piovani, Mozart e Piazzolla, mentre domenica 1 dicembre Alessio Benvenuti al violino e Fabiana Barbini al pianoforte presenteranno un repertorio che tocca Beethoven, Massenet e Piazzolla.

La stagione si conclude domenica 22 dicembre con il concerto di Natale che vedrà la presenza di Ruggiero Fiorella al pianoforte e la partecipazione dei ragazzi della scuola media Petrarca di Montevarchi diretti da Chiara Bartolini e della scuola media di Levane diretti da Stefania Albini. In programma musiche di Chopin, Shostakovich e Liszt.

“Si rinnova l’appuntamento con la musica in ospedale. Da anni la stagione concertistica con la direzione artistica del maestro Primo Oliva è l’occasione per avvicinare l’arte e la musica al luogo di cura per eccellenza a Montevarchi, l’ospedale Santa Maria della Gruccia - ha detto Luciano Rossetti, direttore soci Unicoop Firenze  – siamo lieti di sostenere questi appuntamenti che rappresentano un momento di svago per gli utenti dell’ospedale e un momento di apertura e di socialità per la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento