MontevarchiNotizie

Sfregiata al volto con un pezzo di vetro: 5 anni e 8 mesi all'aggressore

L'aggressore avrebbe agito in preda alla gelosia. L'episodio è avvenuto l'anno scorso a Montevarchi, l'epilogo in tribunale ad Arezzo

E' stato condannato a 5 anni e 8 mesi di reclusione l'uomo che con un pezzo di vetro aveva sfregiato una donna di cui, come è emerso in udienza, era geloso. L'episodio è accaduto un anno fa, a Montevarchi. L'uomo, di origine nigeriaa, è stato condannato con rito abbreviato in Tribunale ad Arezzo. E' stato applicato per la prima volta ad Arezzo il nuovo 583 quinquies, reato entrato in vigore nel 2019 con il pacchetto definito Codice rosso contro le violenze sulle donne, spiega il "Corriere di Arezzo". Nello specifico l'articolo punisce chi "cagiona lesione personale dalla quale derivano la deformazione o lo sfregio permanente del viso".

Si scatenò una lite tra i due e la figlia della donna, di appena 11 anni, cercò di frenare l'aggressore, riportando lesioni a sua volta, anche se lievi. Quelle della madre furono più gravi: la donna, ferita al volto, ha tuttora una cicatrice. E' stato stabilito anche un risarcimento da 10 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento