MontevarchiNotizie

Ripulitura dei torrenti e dei borri a Montevarchi: il cronoprogramma dei lavori

Sono in pieno svolgimento le attività di ripulitura degli alvei dei torrenti e dei borri del territorio comunale da parte del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno iniziate nelle scorse settimane su richiesta dell’Amministrazione Comunale che...

ripulitura torrenti 1

Sono in pieno svolgimento le attività di ripulitura degli alvei dei torrenti e dei borri del territorio comunale da parte del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno iniziate nelle scorse settimane su richiesta dell’Amministrazione Comunale che aveva chiesto al Consorzio di poter anticipare la ripulitura di alcuni corsi d’acqua al mese di giugno, rispetto al calendario previsto dal Consorzio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi è terminata la ripulitura del torrente del Giglio lungo un tratto di quasi 2 km che attraversa il centro urbano della città (da via Farnia alla zona del cimitero) e del Borro del Dogana, da Viale Diaz fino all’altezza del Pestello e che continuerà nei prossimi giorni fino all’altezza di Noferi. Sempre in questi giorni si sta provvedendo anche alla ripulitura del torrente di Spedaluzzo per un tratto di circa 1,2 km. I lavori dovrebbero terminare entro i primi giorni del mese di luglio e nella prossima settimana è prevista anche la ripulitura del camminamento pedonale sovrastante il torrente Dogana nella parte che da viale Diaz conduce verso il fiume Arno. Gli interventi poi si interromperanno per riprendere a fine agosto con gli altri interventi programmati che riguarderanno: il borro Quercio (nel tratto urbano); il borro Dogana (nella parte mancante da viale Diaz all’immissione nel fiume Arno); il borro Sabina (fino a Case Sabina); il borro Rosso (nel suo tratto terminale); il borro Ciaperona (nel suo tratto terminale), il borro Valdilago (fino all’inizio della salita di case ai monti); il Borro dell’Ornaccio per un tratto di circa 1 km, il Fosso reale Podere Lama per un tratto di circa 2 km, il torrente di Caposelvi per un tratto di circa 1 km., e il torrente Ambra (dalla confluenza del torrente Caposelvi fino al confine con il comune di Bucine). Nel mese di ottobre è prevista anche la ripulitura delle sponde nella zona del fiume Arno all’interno del territorio comunale (nella parte delle sponde che da Levane arriva fino al confine con il comune di San Giovanni Valdarno).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento