MontevarchiNotizie

"Ottomila prodotti senza requisiti di sicurezza messi in vendita", sequestro della Guardia di Finanza

Si tratta soprattutto di materiale elettrico e prodotti per la casa. Segnalati i titolari dei negozi.

Avevano in vendita nel negozio ottomila prodotti privi dei requisiti di sicurezza, potenzialmente pericolosi per chi li avrebbe utilizzati. Luminarie, oggetti per la casa, accessori e anche abbigliamento moda. Ma sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza di San Giovanni Valdarno che ha segnalato i titolari alle autorità competenti. A finire nei guai due titolari di attività commerciali di Montevarchi, originari di Cina e Pakistan. 

Gli ottomila prodotti sono stati sequestrati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento