Montevarchi Montevarchi

Pd Montevarchi: "Si faccia chiarezza sull'accaduto alla scuola di Levanella"

"Speriamo che tutto si risolva rapidamente, ma una parola chiara dal sindaco Chiassai crediamo che a questo punto ci vorrebbe. Minimizzare non giova a nessuno."

Alla nuova Scuola di Levanella ieri mattina gli alunni sono stati costretti a ritornare a casa, senza poter frequentare le lezioni, in quanto si sono verificate consistenti infiltrazioni d'acqua piovana, con caduta di una parte del controsoffitto e problemi all'impianto elettrico che serve anche per il riscaldamento. Su quanto accaduto chiedono spiegazioni i rappresentanti del Pd di Montevarchi e in particolare il consigliere comunale Samuele Cuzzoni:

"Fino a stamani nessuna notizia è stata resa pubblica dal sindaco Chiassai e dalla sua amministrazione sull'entita' del danno, per poi minimizzare dicendo che la decisione presa dalla direzione scolastica è stata esagerata. Ci dispiace ovviamente prima di tutto per gli alunni, le famiglie, gli insegnanti e tutto il personale scolastico, ma problemi simili ad una scuola inaugurata solo tre mesi fa non ci dovrebbero essere. Non vorremmo che la fretta pre-elettorale avesse giocato un brutto scherzo e che ci fossero lavorazioni male-eseguite o, addirittura, situazioni di potenziali pericoli per gli utenti di questa nuova scuola. Speriamo che tutto si risolva rapidamente, ma una parola chiara dal sindaco Chiassai crediamo che a questo punto ci vorrebbe. Minimizzare non giova a nessuno."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Montevarchi: "Si faccia chiarezza sull'accaduto alla scuola di Levanella"
ArezzoNotizie è in caricamento