MontevarchiNotizie

Il Pd: "Sede di Forza Nuova, Chiassai se ne lava le mani"

L'unione comunale contro il sindaco: "Sgarbo istituzionale ai cittadini di Montevarchi"

L'unione comunale del Partito Democratico di Montevarchi contesta al sindaco Silvia Chiassai di non aver affrontato nel modo giusto la questione Forza Nuova, che nei giorni scorsi ha aperto la sede.

"Con il più pilatesco dei suoi comunicati, calibrato su ogni parola e del quale è stata costretta a non fare a meno, annuncia che la questione non è di sua competenza quindi di fatto se ne disinteressa, in barba ai tantissimi cittadini di Montevarchi che hanno protestato.

E soprattutto Chiassai non riesce a dire (o non vuole) una parola a sostegno del valore dell'antifascismo, certamente per non turbare qualche personaggio esponente della sua maggioranza molto vicino all'estremo destra. Atteggiamento grave, considerando che come sindaco ha giurato sulla Costituzione.

Ricorda inoltre di non avere nessuna tessera di partito in tasca, ma nelle stesse ore della manifestazione di piazza Vittorio Veneto, va a sostenere calorosamente proprio i candidati del centrodestra nei Comuni valdarnesi.

Infine farebbe sorridere, se non fosse tragica, l'unica posizione assunta dal principale movimento politico che la sostiene, il quale non trova altro da dire rispetto a questa straordinaria mobilitazione popolare che criticare, parlando fuori luogo addirittura di "sgarbo istituzionale", la presenza alla manifestazione di molti sindaci del Valdarno, i quali, a differenza della Chiassai, hanno chiaramente fatto vedere di essere con i cittadini del Valdarno nella difesa dei valori dell'antifascismo e di non volersene assolutamente lavare le mani come ha fatto il sindaco di Montevarchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allora, se di 'sgarbo istituzionale' si deve parlare, lo hanno certamente subito i cittadini di Montevarchi da parte della loro sindaco e non altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento