Montevarchi

Addio a Pietro Falagini, ex sindaco guidò Montevarchi per quattro mandati. Lutto cittadino

Falagiani aveva compiuto 90 anni lo scorso 5 febbraio. La sua attività di amministratore è iniziata nel 1960, con la nomina a consigliere comunale. Da tutti conosciuto come “Tito”, Falagiani è stato alla guida del governo della città in uno dei momenti più importanti per lo sviluppo sociale ed economico di tutto il Valdarno

Pietro Falagiani, ex sindaco di Montevarchi

Si è spento Pietro Falagiani, ex sindaco di Montevarchi che ricoprì il ruolo di primo cittadino ben quattro volte dal 1965 al 1982.

Aveva compiuto 90 anni lo scorso 5 febbraio. La sua attività di amministratore è iniziata nel 1960, con la nomina a consigliere comunale. Da tutti conosciuto come “Tito”, Falagiani è stato alla guida del governo della città in uno dei momenti più importanti per lo sviluppo sociale ed economico di tutto il Valdarno.

"Il suo impegno sociale e politico - si legge sul sito del Comune di Montevarchi - ha origini lontane e nasce già alla giovane età di quindici anni all’interno del movimento giovanile comunista. I primi passi, dopo le scuole tecniche, li ha compiuti alla Camera del lavoro di Montevarchi, dove ho rafforzato la conoscenza dei problemi legati al lavoro e alle questioni sociali, in particolare alle condizioni dei contadini. Iscritto prima alla Fgci e poi al Pci, fu eletto, nel 1960, consigliere comunale e chiamato a far parte della giunta Bartolini. Dopo la legislatura guidata da Otello Paoli si arrivò, il 17 gennaio 1965, alla sua elezione a Sindaco. Falagiani rimase in carica fino al 17 settembre 1966, quando, a seguito del voto contrario del Psi in Consiglio Comunale, arrivò, alla fine dell'estate, il commissario prefettizio dottor Carmelo Russo. Fu poi rieletto sindaco dal 6 luglio 1967 fino al 22 aprile 1968.Venne quindi il momento dell'onorevole Ezio Beccastrini, altra grande figura del Pci, sindaco dal '68 al '72. Pietro Falagiani poi è tornato a guidare il governo della città per altri 10 anni dal 28 dicembre del 1972 e fino al termine della legislatura nel 1978 e infine dal 20 giugno 1978 fino al 18 giugno 1982. Anche dopo la sua lunga esperienza di Sindaco Pietro Falagiani ha continuato ad occuparsi a tempo pieno della sua grande passione, la politica, intesa come servizio alla propria comunità. Lo ricordiamo ancora impegnato all’interno della Lega delle Autonomie Locali e fino ad oggi sempre attento osservatore della vita della società e dei suoi problemi. Con "Tito" se ne va un uomo che ha fatto la storia degli ultimi 60 anni di Montevarchi, contribuendo allo sviluppo economico e sociale di questa comunità. L'Amministrazione Comunale esprime il dispiacere di tutta la comunità montevarchina e partecipa al dolore della famiglia, alla quale esprime le più sentite condoglianze".

Il sindaco di Montevarchi, Silvia Chiassai, con una ordinanza ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di oggi 2 Aprile 2021 "in segno di cordoglio", E' disposta pertanto l’esposizione della bandiera italiana listrata a lutto all'esterno del Palazzo Comunale. L’Amministrazione inoltre parteciperà alla cerimonia funebre con il gonfalone.cE' sospesa ogni attività lavorativa degli uffici comunali durante l’esequie del defunto (ore 15) e  verrà in fine osservato un minuto di silenzio in memoria di Pietro Falagiani in occasione del prossimo Consiglio Comunale.

Il ricordo del Pd di Arezzo

"Era un uomo che ha rappresentato il meglio della politica nella seconda parte del  Novecento. Quattro volte sindaco di Montevarchi, impegnato nel coordinamento degli enti locali e in particolare nella Lega delle autonomie, dirigente del Pci. Un dirigente vero, legato alla sua gente, capace di interpretarne i bisogni e di trovare le soluzioni. Tito era una persona gentile che ha lasciato una traccia profonda non solo nella sua Montevarchi ma nella storia istituzionale di questa provincia e della Toscana. Dal Pd le condoglianze ai familiari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Pietro Falagini, ex sindaco guidò Montevarchi per quattro mandati. Lutto cittadino

ArezzoNotizie è in caricamento