Domenica, 1 Agosto 2021
Montevarchi

Montevarchi, Legambiente in difesa dei Giardini Spinelli

"Le aree verdi urbane sono una risorsa fondamentale da tutelare, viste le molteplici ed importanti funzioni che svolgono per la qualità della vita dei cittadini e per la mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici che sempre più colpiscono...

Giardini Spinelli

"Le aree verdi urbane sono una risorsa fondamentale da tutelare, viste le molteplici ed importanti funzioni che svolgono per la qualità della vita dei cittadini e per la mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici che sempre più colpiscono le nostre città. In quest'ottica chiediamo che i Giardini Spinelli di Monetevarchi non vengano toccati e che, al contrario, vengano preservati e valorizzati". Questo afferma Legambiente a proposito della variante n. 25 del Regolamento Urbanistico approvata con Delibera del Consiglio Comunale n. 85 del 25/09/2017 del Comune di Montevarchi, nella quale si prevede che l'area dei Giardini Spinelli venga destinata ad insediamenti di attività che comporterebbero inevitabilmente altra cementificazione in una zona, per altro, già fortemente urbanizzata.

"Lo spazio verde dei Giardini Spinelli - afferma Chiara Signorini, Presidente del circolo Legambiente di Arezzo - svolge funzioni essenziali di mitigazione degli impatti acustici e visivi, dell'inquinamento atmosferico, con vantaggi per il microclima, la qualità della vita e la salute della popolazione residente. Tale aspetto la rende una risorsa da tutelare, non tanto e non solo per il suo valore ecologico intrinseco, pur presente, quanto soprattutto per l'importante funzione compensativa che essa svolge nell'ecosistema urbano locale. Ma non sottovalutiamo la funzione che le aree verdi, anche di piccole dimensioni, svolgono nella mitigazione degli effetti, ormai evidenti, dei cambiamenti climatici nelle nostre città, con valenza e benefici d'interesse collettivo e generale. Il verde urbano diffuso contribuisce, infatti, a combattere il rischio idraulico riducendo l'impermeabilizzazione del suolo, favorendo il drenaggio delle acque e rallentandone lo scorrimento sulle superfici cementificate, a sequestrare e fissare la CO2 emessa in atmosfera dalle attività umane".

Per tutte queste motivazioni Legambiente ha chiesto al Comune di Montevarchi di non procedere a destinare i Giardini Spinelli ad altra destinazione d'uso e al conseguente insediamento di attività e di cementificazione, ma piuttosto di preservarli e valorizzarli, rafforzando così la funzione che da sempre svolgono per i cittadini e per l'ambiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevarchi, Legambiente in difesa dei Giardini Spinelli

ArezzoNotizie è in caricamento