Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Montevarchi

Montevarchi, ecco il Festival della Preistoria

L’Accademia Valdarnese del Poggio, in collaborazione con il comune di Montevarchi presentano la prima edizione del Paleofest. Un fine settimana (30 settembre – 1 ottobre) interamente dedicato alla preistoria: scoperte, esperienze didattiche...

L'Accademia Valdarnese del Poggio, in collaborazione con il comune di Montevarchi presentano la prima edizione del Paleofest. Un fine settimana (30 settembre - 1 ottobre) interamente dedicato alla preistoria: scoperte, esperienze didattiche, momenti di spettacolo, mostre e visite guidate per scoprire la preistoria dall'osservatorio del Valdarno, un bacino straordinario per il ritrovamento di fossili preistorici. L'evento vuole essere l'occasione per 'aprire' il patrimonio del Museo Paleontologico di Montevarchi alle strade e alle piazze e per dare a grandi e piccoli l'opportunità di prendere contatto con la paleontologia nelle forme più varie, dalla ricerca scientifica al gioco e allo spettacolo. L'evento sarà aperto sabato mattina alla presenza dell'Accademia, delle autorità cittadine e dell'Associazione italiana musei scientifici. Prenderanno quindi avvio le attività per bambini e ragazzi, al Museo e presso la Ginestra - Fabbrica della Conoscenza. Il pomeriggio di sabato sarà tutto dedicato alla ricerca scientifica sulla preistoria del Valdarno, anche in occasione dell'eccezionale rinvenimento di un mammuthus meridionalis del Tasso, ora in corso di restauro, e dell'avvio di un progetto di studio dell'Università di Firenze sulla presenza umana nel Valdarno preistorico. Nella mattina di domenica i partecipanti potranno visitare direttamente l'ambiente tipico dei ritrovamenti fossili, con una passeggiata tra le balze a cura dell'associazione Alcedo: un ambiente che però sarà visibile in piazza tutta la giornata, grazie alla galleria di immagini allestita dall'associazione fotoamatori F. Mochi, che apriranno in via Poggio Bracciolini una serie di gigantografie degli ambienti valdarnesi in cui sono stati ritrovati i fossili del Museo e non solo. Un tuffo nella preistoria sarà quello che piccoli e grandi potranno sperimentare tra Piazza Vittorio Veneto e il Chiostro di S. Lodovico, dove un vero accampamento preistorico riporterà alla luce la vita quotidiana dei nostri progenitori, grazie alla competenza dell'archeologia sperimentale di Archeoworld - Gli albori. Domenica mattina un nuovo approfondimento scientifico presso la sala grande dell'Accademia sulle migrazioni nella storia dell'umanità. La conoscenza della preistoria diventerà così anche uno spunto per comprendere più in profondità temi di grande rilievo come il cambiamento climatico e il rapporto tra l'uomo e il suo ambiente. Chiuderà l'evento il pomeriggio della domenica, con una merenda in piazza e uno spettacolo a tema. Nei diversi momenti del fine settimana menu tematici aspettano i visitatori nei ristoranti e nelle botteghe del centro storico. Durante tutta la dura del festival saranno aperti con speciali riduzioni e gratuità anche il Museo di Arte Sacra della Collegiata e il Cassero per la Scultura italiana tra Ottocento e Novecento. Non manca in questa iniziativa un momento di condivisione sulle emergenze del presente: sarà ospite speciale a Montevarchi il Museo delle Scienze di Camerino, colpito dal recente sisma nelle Marche, al quale sarà dedicata un'apposita campagna di sostegno. Ecco il programma della manifestazione

PROGRAMMA FESTIVAL PREISTORIA MONTEVARCHI 2017

SABATO 30 SETTEMBRE

ore 10.00 Museo Paleontologico

Apertura PaleoFest

Saluti istituzionali

Lorenzo Tanzini, Presidente Accademia Valdarnese del Poggio

Elena Facchino, direttrice Museo Paleontologico

Maura Isetto, Assessore alla Cultura comune di Montevarchi

Fausto Barbagli, Presidente Associazione Nazionale Musei Scientifici (Anms)

Incontri:

ore 10.30 Museo Paleontologico

Un Museo in movimento: dopo la crisi sismica, una nuova vita per il Museo di Scienze Naturali dell'Università di Camerino

Testimonianza di Alessandro Blasetti sul terremoto che ha distrutto il Museo di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Camerino.

Raccolta fondi per l'acquisto di un furgone per la didattica nelle scuole in collaborazione con i commercianti del centro storico e i musei di Montevarchi.

Esperienze

ore 10.00 Ginestra Fabbrica della Conoscenza - Biblioteca dei ragazzi

Storie prima della storia.

Letture animate dentro la grotta e laboratorio artistico di pitture rupestri

per bambini da 3 a 6 anni. Max 15 partecipanti.

Letture a cura de I Seminalibri

Laboratori realizzati dai volontari del Servizio Civile Regionale

Per prenotazioni:

Biblioteca Ginestra

Telefono: 055.9108351. E-mail: ginestra@comune.montevarchi.ar.it Scoperte

ore 12.00 Museo Paleontologico

Visita guidata al Museo Paleontologico

Biglietto a pagamento, visita gratuita.

Incontri

ore 16.00 Museo Paleontologico

Un Mammuthus meridionalis rivede la luce. Storia di una scoperta e di uno scavo paleontologico.

Presentazione della scoperta e dello scavo del Mammuthus Meridionalis scoperto in località Tasso. Interventi di:

Lorenzo Tanzini, Presidente Accademia Valdarnese del Poggio

Ursula Wierer, funzionaria Soprintendenza Siena, Grosseto e Arezzo

Paul Mazza, docente di Paleontologia, Università degli Studi di Firenze

Elena Facchino, Direttrice Museo Paleontologico

In collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle arti e Paesaggio di Siena, Grosseto e Arezzo e con l'Università degli Studi di Firenze.

Esperienze

ore 16.00 Ginestra fabbrica della conoscenza - Biblioteca dei ragazzi

Storie prima della storia.

Letture animate dentro la grotta e laboratorio per realizzare il tuo sonaglio del vento alla maniera preistorica.

Per bambini da 7 a 10 anni. Max 20 partecipanti)

Letture a cura de I Seminalibri

Laboratori realizzati dai volontari del Servizio Civile Regionale

Per prenotazioni:

Biblioteca Ginestra

Telefono: 055.9108351. E-mail: ginestra@comune.montevarchi.ar.it Incontri

17.30 Museo Paleontologico

Il Valdarno superiore negli ultimi tre milioni di anni: ambienti e presenza umana. Nuove prospettive di ricerca.

Incontri con:

Adele Bertini e Maurizio Magi, Dipartimento di Scienze della Terra Università degli Studi di Firenze

Giovanna Pizziolo, Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Siena

In collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università degli Studi di Firenze e con l'Università degli Studi di Siena. DOMENICA 1 OTTOBRE Scoperte

Ore 9.30 "Escursione guidata nelle balze del Valdarno. Alla scoperta del fondale dell'antico lago pleistocenico, tra guglie e pinnacoli di sabbia e argilla".

Itinerario sul territorio alla scoperta delle Balze, a cura di Alcedo. Ritrovo ai lavatoi a Piantravigne alle ore 9.30, rientro previsto per le ore 12 circa.

Costo: 5 euro a persona, gratis i bambini sotto i 10 anni.

Informazioni e prenotazioni:

Museo Paleontologico di Montevarchi

Telefono 055.981227. E-mail: paleo@accademiadelpoggio.it. Mostre

Dalle ore 9, via Poggio Bracciolini

Mostra fotografica "Paesaggi dalla preistoria. Il Valdarno e i reperti fossili del Museo Paleontologico" a cura dell'Associazione Fotoamatori F. Mochi di Montevarchi Esperienze

Dalle 10.00 Piazza Vittorio Veneto

Accampamento preistorico e archeologia sperimentale

a cura di Associazione Archeoworld - Gli Albori, Campagnatico

Esperienze

Dalle 10.30 Chiostro di Cennano

Colpito!

Lancio con il propulsore e archeologia sperimentale

a cura di Associazione Archeoworld - Gli Albori, Campagnatico

Incontri

ore 10.30 Museo Paleontologico

Da sempre in cammino. Passato, presente e futuro dell'umanità

A colloquio con Damiano Marchi (Università degli Studi di Pisa) e Guido Chelazzi (Presidente del Museo di Storia naturale di Firenze)

Modera Marco Rustioni, conservatore del Museo Paleontologico di Montevarchi

Esperienze

Ore 16.00 Piazza Vittorio Veneto

'A merenda come i primi uomini sulla Terra'. Aiutati dai nostri sensi gusto e olfatto, andremo alla scoperta dei cibi commestibili.

Una merenda-laboratorio in collaborazione con Slow Food Valdarno e i produttori de Il Mercatale - Mercato coperto dei produttori. Scoperte

ore 16.00 Museo Paleontologico

Visita guidata al Museo Paleontologico

Biglietto a pagamento, visita gratuita.

Spettacoli

17.30 Piazza Varchi:

"Pindarico"

Spettacolo di trasformismo su trampoli di Pietro Rasotti e Miriam Calautti BOX SPECIALI Nel chiostro di Cennano:

"Mammuthus meridionalis. L'avventura di una scoperta": mostra documentaria sul nuovo ritrovamento fossile di Mammuthus meridionalis in Valdarno. In collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Siena, Grosseto e Arezzo e l'Università degli Studi di Firenze.

Nei musei cittadini:

Presentando il biglietto del Museo Paleontologico, riduzioni e gratuità in:

Museo di Arte Sacra della Collegiata: orario apertura sabato e domenica 10-12 e 16-18.

Il Cassero per la Scultura Italiana di Ottocento e Novecento: orario apertura 10-13 e 15-18. Domenica: visita guidata gratuita in inglese alle ore 10.30 ed in italiano alle ore 11.30 (non occorre prenotazione). Nei ristoratori e botteghe: piatti e menu a tema

Ristorante La buca di Ipo

Sani Frutta Sapori Toscani

Ristorante Largo Galeffi

Rosticceria Luciano

Le Mura del Cassero

Ristorante La Mia Cucina

Ristorante La Braceria La Vasca

American Bar Via Roma 7 Raccolte fondi a favore di

Museo di Storia Naturale dell'Università di Camerino, presso negozi, musei e ristoranti

Sos Mammuthus Organizzatori:

Accademia Valdarnese del Poggio

Museo Paleontologico di Montevarchi

Regione Toscana Museo Accreditati

Con il patrocinio e la collaborazione di:

Comune di Montevarchi

Anms

Con la collaborazione di:

Soprintendenza di Siena, Grosseto e Arezzo

Università di Camerino

Associazione Fotoamatori F. Mochi di Montevarchi

Centro Commerciale Naturale Montevarchi

Ginestra Fabbrica della Conoscenza

I Seminalibri

Unicoop Firenze - sezione Soci Montevarchi

Condotta Slow Food Colli Superiori del Valdarno

Mercato coperto dei produttori

Cassero per la Scultura tra Ottocento e Novecento di Montevarchi

Museo di Arte Sacra di Montevarchi Con il contributo di:

Csa impianti

Banca del Credito Cooperativo del Valdarno

Manganelli Group

Unicoop Firenze - sezione Soci Montevarchi Sponsor Tecnico:

Torelli Group

cooperativa Margherita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevarchi, ecco il Festival della Preistoria

ArezzoNotizie è in caricamento