MontevarchiNotizie

Via ai lavori per la rotatoria di via Marconi

Chiassai: "Via Marconi rappresenta un’arteria di collegamento importantissima con Levane, la zona industriale e artigianale della città; negli anni si sono registrati molti incidenti per l'alta velocità coinvolgendo anche le proprietà private limitrofe"

La sicurezza ancora al centro dell’operato dell’Amministrazione comunale. E’ partito anche il cantiere per la realizzazione di una nuova rotatoria, all’incrocio fra via Marconi e viale Diaz, per aumentare la sicurezza stradale, rallentare la velocità lungo la strada regionale 69 e far defluire il traffico verso le direzioni di Firenze e Arezzo. L’importo complessivo dei lavori è di oltre 40mila euro. Il sindaco Chiassai Martini:

“E’ un intervento che i cittadini richiedevano da tempo, oggi concretamente ascoltato da questa amministrazione. Pur nella difficoltà di affrontare un’emergenza sanitaria improvvisa, abbiamo continuato a lavorare pancia a terra, in questi mesi, per programmare l’avvio degli interventi necessari. Via Marconi rappresenta un’arteria di collegamento importantissima con Levane, la zona industriale e artigianale della città; negli anni si sono registrati molti incidenti per l'alta velocità coinvolgendo anche le proprietà private limitrofe. Nell’ultimo anno siamo intervenuti installando anche più dissuasori lungo la carreggiata per contenere il malcostume di spingere sull’acceleratore in una zona abitata. Con la nuova rotatoria sarà possibile avere un flusso diverso del traffico, un abbassamento della velocità di percorrenza e una riduzione dei tempi di attesa nelle manovre di svolta. Il nodo stradale presenta delle criticità anche con accumuli di decine di minuti quando il traffico in direzione nord, regolato dal semaforo di via Gorizia, raggiunge la coda fino all’altezza dell’incrocio che, con la realizzazione della rotatoria, dovrebbe migliorare. E’ prevista anche una riqualificazione delle aiuole, della pavimentazione e, al fine di aumentare l’attenzione dei conducenti, sarà potenziato l’impianto di pubblica illuminazione. Un altro intervento che va nella direzione di garantire una maggiore sicurezza agli utenti, cittadini e ai residenti ”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento