Martedì, 18 Maggio 2021
Montevarchi

Imprese al fianco dell'amministrazione per il decoro urbano. Il sindaco: "Grazie a chi ha contribuito"

"Il meraviglioso spirito di comunità che abbiamo riscoperto, dobbiamo continuare a coltivarlo prendendoci ancora cura della nostra città"

Egrave; grazie al contributo di alcune aziende del territorio che la nuova rotatoria di via Marconi è stata abbellita. A sostenere l'investimento sono state le imprese Traslochi F.lli Fabbrini e Vivai Piante Il Triangolo Verde di Gianni Pisciotta di Montevarchi. Un intervento che ha ricevuto il plauso del sindaco Silvia Chiassai Martini

“Ringrazio le imprese F.lli Fabbrini e il Triangolo Verde che hanno contribuito concretamente all’abbellimento della nuova rotatoria, all’incrocio con via Marconi, un’importante strada di collegamento tra il centro urbano della città, la zona industriale e artigianale di Levanella fino a raggiungere Levane – afferma il sindaco - Sono molto soddisfatta per l’ottimo riscontro avuto in questi anni  attraverso il  regolamento comunale sulle sponsorizzazioni che ha permesso alle aziende del territorio, sempre disponibili a dare una mano alla comunità anche in questo momento difficile, a migliorare l’ambiente in cui viviamo e soprattutto la città. Le nostre imprese sono un patrimonio inestimabile e, oltre alla professionalità e competenza, mi hanno riempito di orgoglio per il grande senso civico dimostrato adottando anche questa nuova opera pubblica e mettendo un altro tassello significativo nella difficile campagna a favore del decoro urbano che ha coinvolto cittadini, ragazzi e realtà private, raggiungendo risultati inaspettati per il bene di Montevarchi. Voglio ancora ringraziare tutte le aziende che hanno voluto partecipare attivamente all’abbellimento di molte zone del territorio, attraverso un modus operandi mai intrapreso prima. Sono infatti nove gli interventi realizzati tra rotatorie, aiuole e aree pubbliche recuperate che hanno dato alla nostra città un aspetto migliore e contribuendo al risparmio, diventando di esempio anche al di fuori dei nostri confini comunali. Ciò che conta è il meraviglioso spirito di comunità che abbiamo riscoperto e che dobbiamo continuare a coltivare prendendoci ancora cura della nostra città, ricordandoci che il decoro contribuisce ad aumentare la qualità della nostra vita e il nostro benessere”.

Oltre all’abbellimento della nuova rotatoria di via Marconi, sono state riqualificate in questi ultimi anni: la rotatoria del “Piazzale in Memoria dei Caduti senza croce” grazie a Enotecnica Toscana di Rinaldi Claudio con la fornitura e l’assistenza del robottino Ambrogio di Zucchetti Centro Sistemi, Idroservice di Mealli Fabio, Borri Riccardo, Edil Garden e Abbi Store; quelle di Piazza Dante da Italiana Accessori e Picchioni Surgelati; la rotatoria dell’Accoglienza  grazie al contributo di Tacchificio Pienne e Pecora Michele & co; la rotatoria di via Chiantigiana con gli interventi di “Lo Scarabeo Soc. Coop” ; la rotatoria e le aiuole di Piazzale Allende realizzate da Ortofloricoltura Frasi Franco & figli; la rotatoria di via dell’Oleandro, dall’impresa Ecotre di Pasquini Lorenzo e Alessandro Marino; Le tre aiuole in Piazza Donatori di Sangue realizzate dalle imprese Massini & Gori, Sicures e Ilaria Pericoli Atelier; l’aiuola di Piazza Vittorio Veneto, grazie a Canu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese al fianco dell'amministrazione per il decoro urbano. Il sindaco: "Grazie a chi ha contribuito"

ArezzoNotizie è in caricamento