Montevarchi

Teatro Impero, il Pd invoca decisioni celeri: "il tempo dello scaricabarile è finito"

Il gruppo consiliare del Partito Democratico polemizza con la giunta: "Ogni giorno che passa la situazione è più grave. Il sindaco chieda subito alla Procura l'autorizzazione per i lavori a tutela della salute pubblica"

Il gruppo consiliare del Partito Democratico di Montevarchi invoca tempi brevi da parte dell'amministrazione comunale per le decisioni riguardanti il Teatro Impero: "Il tempo dello scaricabarile è finito"

Teatro Impero, ogni giorno che passa la situazione è più grave, i cittadini lanciano continui allarmi, con lastre di amianto del tetto che cadono o volano via e nuovi microcrolli, mettendo ogni giorno di più a repentaglio la salute pubblica con un pericolo concreto ed immediato. E' una vera emergenza. Il tempo delle prese di posizione, delle polemiche e dello scaribarile è finito: il balletto dei rimpalli, della accuse e contraccuse, è durato anche troppo a lungo.

E' ora che il sindaco Chiassai si assuma le proprie responsabilità e non dica solo che è tutta colpa degli altri. Chiassai governa dal giugno 2016 ed è a conoscenza dell'emergenza amianto dal 31 luglio 2017, ora è l'ora di intervenire. Rivolgiamo pertanto un appello a Silvia Chiassai: se davvero ha a cuore la salute dei suoi cittadini, chieda subito alla Procura della Repubblica che ha eseguito il sequestro che sia autorizzato immediatamente l'intervento di bonifica per la tutela della salute pubblica. In questo avrà tutto il nostro appoggio. Con l'amianto non si scherza, non c'è altro tempo da perdere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Impero, il Pd invoca decisioni celeri: "il tempo dello scaricabarile è finito"

ArezzoNotizie è in caricamento