Montevarchi

Grande spettacolo gratis al Miravalle di Montevarchi con 170 piloti 

Con le prove ufficiali cronometrate, ha preso ufficialmente il via sabato pomeriggio sul Crossodromo Internazionale di Miravalle a Montevarchi la quinta prova, delle sette in calendario,  del Campionato Italiano Senior di Motocross riservato alle...

Cross ragazze

Con le prove ufficiali cronometrate, ha preso ufficialmente il via sabato pomeriggio sul Crossodromo Internazionale di Miravalle a Montevarchi la quinta prova, delle sette in calendario, del Campionato Italiano Senior di Motocross riservato alle categorie Veteran, Superveteran, Femminile, Master e ai giovani della 125. Ad organizzare l'evento il Moto Club Brilli Peri in collaborazione con la FX Action che gestisce il campionato per conto della Federazione Motociclistica Italiana.

Dopo le due sessioni di prove cronometrate i più veloci sono stati: Michele Dal Bosco (Veteran), Ubaldo Di Domenicantonio (Superveteran), Cinzia Parrini (Femminile), Manlio Giahè (Master) e Ramon Savioli (125).

Si prospetta una gara incertissima fra i Veteran con i primi tre racchiusi in appena un secondo, il tempo migliore lo ha realizzato Michele Dal Bosco che ha preceduto il capoclassifica del torneo Tiziano Peverieri, tutti e due in sella alle Yamaha e il rider Honda David Liardi.

Al termine di un lungo testa a testa nei Superveteran, miglior crono per il portacolori della KTM Ubaldo Didomenicantonio che di un inezia ha avuto la meglio sull'aretino e attuale leader del campionato Fabio Occhiolini (Honda), terzo crono per l'altro pilota di casa Fabrizio Bennati (Honda).

Nel femminile, assente all'ultimo momento la cinque volte iridata Chiara Fontanesi, per un imprevisto impegno negli Stati Uniti, gioco facile per la diretta rivale al titolo Floriana Parrini (Honda) che di oltre tre secondi ha regolato Giorgia Montini e di poco più Elisa Galvagno entrambe su Yamaha.

Avvincente il duello per aggiudicarsi il miglior posto al cancello di partenza della gara dei Master, con tre pilori in soli sei decimi. La pole è del marchigiano Manlio Giachè (Honda), a una frazione di secondo il parmigiano Bruno Cavandoli (Yamaha) e subito dietro Giuseppe Canella (Honda). Da segnalare l'ottima performance del portacolori locale Loriano Dini (Honda) con il sesto tempo.

Infine nell'affollata classe 125 con oltre sessanta partenti, la pole va Ramon Savioli (TM), il campano ha fatto meglio di soli quattro decimi del pilota dell'Associazione Motociclistica Aretina Nicola Matteucci (Ktm) e del fiorentino Manuel Iacopi (Yamaha). Abbastanza attardato il leader del campionato Davide Ciucci (Ktm), non perfettamente a suo agio sui saliscendi del Miravalle.

In occasione del primo turno della ottavo di litro un pilota modenese è caduto riportando un trauma cranico e per precauzione il medico di gara ha chiesto l'intervento dell'elisoccorso. Il giovane è stato trasportato all'ospedale di Careggi per accertamenti.

L'intensa domenica di gare, si aprirà con lo starter alle ore 11.00 della classe 125 a seguire le altre. La manifestazione si chiuderà alle 18.00 con la consueta cerimonia delle premiazioni.

Nel quadro delle iniziative promozionali per avvicinare il grande pubblico a questo sport, il Moto Club Brilli Peri ha deciso l'ingresso gratis per tutti, un occasione unica per vedere un grande spettacolo a costo zero. Nel grande parco alberato della pista ci sono tutti i servizi compreso un attrezzatissimo ristorante self service a disposizione del pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande spettacolo gratis al Miravalle di Montevarchi con 170 piloti 

ArezzoNotizie è in caricamento