Montevarchi

Donazioni del sangue, il giro del Centro Italia del gruppo sportivo Avis di Montevarchi

Anche il 2017 il Gruppo Sportivo Avis di Montevarchi sarà impegnato il 15, 16, 17 e 18 giugno per le strade del centro Italia a promuovere il dono del sangue. Il gruppo sportivo si muoverà per le strade della Toscana, dell’Emilia Romagna, delle...

Anche il 2017 il Gruppo Sportivo Avis di Montevarchi sarà impegnato il 15, 16, 17 e 18 giugno per le strade del centro Italia a promuovere il dono del sangue.

Il gruppo sportivo si muoverà per le strade della Toscana, dell'Emilia Romagna, delle Marche e dell'Umbria con quattro tappe , ognuna delle quali di 130-150 km, con addosso le maglie dell'AVIS per ricordare a tutti che il sangue serve tutti i giorni e non solo per le situazioni di emergenza, ma per curare alcune gravi malattie, come tumori e leucemie, e per rendere possibili i trapianti.

Il portavoce del gruppo, Alberto Sordi, descrive così il Giro 2017:

"La prima tappa ci vedrà partire da Montevarchi ed arrivare a Predappio, la seconda sarà Predappio-Urbino, la terza Urbino-Sansepolcro e infine Sansepolcro-Montevarchi, coniugheremo sport, storia e cultura, oltre, logicamente a promuovere la donazione del sangue incontrando nei luoghi di arrivo le AVIS locali."

"Chiaramente per rendere più divertente l'ultima tappa - fa notare sorridendo Marco Preteni, responsabile dei percorsi - da Sansepolcro a Montevarchi passando dalla Verna e altro ..." .

Chiude Paolo Romei Presidente: "È bello fare parte di questa famiglia che in Toscana è presente con oltre 150 sedi e più di 70.000 soci donatori."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazioni del sangue, il giro del Centro Italia del gruppo sportivo Avis di Montevarchi

ArezzoNotizie è in caricamento