rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Montevarchi Montevarchi

Crossing over: come seguire il percorso riabilitativo dalla fase acuta al ritorno a casa

Ecco il progetto Crt per consentire un'efficiente gestione del percorso riabilitativo dalla fase acuta al momento del reinserimento nel territorio e quindi del ritorno a casa del paziente

Crossing Over è il progetto Crt, in collaborazione con Atracto, per consentire un'efficiente gestione del percorso riabilitativo dalla fase acuta al momento del reinserimento nel territorio e quindi del ritorno a casa del paziente.

L’obiettivo è quello di fornire al familiare, o comunque al caregiver, tutte le informazioni utili ad essere consapevoli delle caratteristiche tipicamente osservabili nel paziente, la conoscenza della struttura e quella del percorso riabilitativo. In questo modo si mettono in atto percorsi di educazione sanitaria e di neuro-psicoeducazione per migliorare le capacità di auto gestione della malattia nel tempo. Non solo: si incentiva la resilienza all’interno della famiglia attraverso il confronto con gli operatori e la condivisione di esperienze tra famiglie

Il progetto Crossing Over prevede incontri tra operatori e le famiglie e ogni sessione sarà della durata di 2 ore ogni 30 giorni. Durante il ricovero del paziente, il familiare caregiver può partecipare ad ogni sessione, considerando che alcuni contenuti si ripeteranno, mentre la fase di confronto interattivo potrà stimolare, ad ogni appuntamento, nuove e diverse riflessioni perché più vincolato alla soggettività dei partecipanti.

Crossing Over è rivolto a pazienti e familiari. E’ sufficiente prendere appuntamento scrivendo all’indirizzo e-mail: infopoint@crtspa.it oppure atracto@crtspa.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crossing over: come seguire il percorso riabilitativo dalla fase acuta al ritorno a casa

ArezzoNotizie è in caricamento