rotate-mobile
Montevarchi Montevarchi

Ripresa la consegna delle mascherine a Montevarchi

Presente alla consegna anche il sindaco Silvia Chiassai Martini che, oltre ai dispostivi di protezione, ha voluto aggiungere alla consegna un piccolo dono per le famiglie

È ripresa la distribuzione delle mascherine “porta a porta” con un piccolo dono del sindaco Chiassai Martini alle famiglie: “Ricordate che non siete soli e che torneremo presto a vivere la nostra città, uniti più di prima”.

È ripresa la distribuzione delle mascherine della Regione che saranno recapitate a casa dei montevarchini con un “porta a porta” effettuato sempre da squadre di volontari. Un’attività che nei prossimi giorni toccherà tutti i quartieri e le frazioni di Montevarchi. Vengono consegnate mascherine chirurgiche, nella quantità di due a cittadino, confezionate nei giorni scorsi da altrettante squadre di volontari che hanno messo il loro tempo al servizio della città. 

Presente alla consegna anche il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini che, oltre ai dispostivi di protezione, ha voluto aggiungere alla consegna un piccolo dono per le famiglie, un addobbo da appendere all’albero di Natale, raffigurante i disegni realizzati dai bambini delle scuole e l’augurio scritto di proprio pugno dal sindaco pensando alla comunità, in questo momento difficile:

 “Cari concittadini, questi mesi ci hanno messo duramente alla prova, ma è anche emersa tutta la vostra umanità, generosità e solidarietà. Avete permesso la rinascita di un senso di comunità che ha un valore inestimabile e che ci accompagnerà come grande risorsa in questo nostro difficile cammino. In queste festività ci viene chiesto un grande sacrificio, quello di non poter condividere con i nostri cari un periodo speciale come invece è nostra abitudine fare. Con questo piccolo dono voglio trasmettervi la vicinanza di tutta la nostra comunità, con i disegni dei piccoli montevarchini che con vivacità e fantasia ci svelano la loro anima raccontandoci sogni e desideri e regalandoci un caloroso e prezioso sorriso. Vi auguro di cuore un Sereno Natale e un Nuovo Anno che ci permetta di rinascere. Ricordate che non siete soli e che torneremo presto a vivere la nostra città, più che mai uniti”.

Il sindaco infine chiede ai cittadini “di avere pazienza nel ricevere le mascherine. Arriveremo dappertutto, ricordandoci che dietro a questa consegna casa per casa c’è un lavoro enorme prima di confezionamento e poi di distribuzione reso possibile grazie al meraviglioso impegno di tanti volontari, molti giovani, che si prestano sempre a dare una mano alla nostra comunità. Busseremo alle vostre porte, suoneremo i vostri campanelli, portandovi anche gli auguri di Natale e ribadendo che è fondamentale continuare a proteggersi con le mascherine per il bene di tutti noi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresa la consegna delle mascherine a Montevarchi

ArezzoNotizie è in caricamento