Martedì, 27 Luglio 2021
Montevarchi

Chiassai sul 118 della Gruccia: "Carenza di personale, sono preoccupata"

"La cronaca carenza di organico in Emergenza Urgenza, intorno alle 200 unità in tutta la regione, non viene minimamente affrontata ma si tampona chiedendo ai medici, in particolare di Medicina Interna e di Chirurgia Generale"

Silvia Chiassai (Foto archivio)

“Sono molto preoccupata per quanto sta succedendo nella sanità toscana per le ripercussioni sulla funzionalità e sui servizi di Pronto Soccorso anche nel nostro ospedale della Gruccia", a lanciare l'allarme è la sindaca di Montevarchi Silvia Chiassai Martini. "La cronaca carenza di organico in Emergenza Urgenza, intorno alle 200 unità in tutta la regione, non viene minimamente affrontata ma si tampona chiedendo ai medici, in particolare di Medicina Interna e di Chirurgia Generale, di mettersi a disposizione incrementando il loro già consistente carico di lavoro e addirittura fuori del loro specifico settore di competenza professionale. Una condizione inaccettabile che evidenzia una continua perdita di personale medico e un totale disinteresse a livello regionale senza nessuna intenzione di trovare una soluzione", dice Chiassai.

Che continua: "Nonostante i proclami sulla difesa della sanità pubblica, soprattutto  in tempo di Covid e di programmazione delle risorse del Pnrr, è paradossale che in un momento storico e delicato come questo, nel silenzio più assoluto di chi dovrebbero intervenire prontamente per difendere le nostre comunità e l’efficacia della sanità territoriale che ha il suo punto di riferimento più importante nell’ospedale, si prendano simili decisioni dimostrando una totale mancanza di rispetto della professione medica e del diritto di noi cittadini a ricevere cura, assistenza e servizi sanitari di livello. Queste sono misure che denotano l’ennesimo fallimento di una politica di programmazione  e di organizzazione della rete di emergenza urgenza in Toscana. Ricordo che il nostro Ospedale dopo anni ha ottenuto  il riconoscimento di 1° livello, ma la cui classificazione pare rimanga sulla carta e circoscritta alla campagna elettorale per le elezioni regionali. Mi auguro, quindi, che le imminenti elezioni comunali a Montevarchi spingano la Regione a dare risposte certe e concrete al territorio del Valdarno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiassai sul 118 della Gruccia: "Carenza di personale, sono preoccupata"

ArezzoNotizie è in caricamento