menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
montev ctp 2017 cl 65

montev ctp 2017 cl 65

Cento ragazzi in pista a Montevarchi per imparare il motocross

Cento giovanissimi, impazienti di montare in sella e mettersi alla prova su una delle piste di motocross più prestigiose del mondo. Una splendida domenica di sole. Otto, tra Tecnici e Istruttori della Federmoto, che hanno lavorato con grande...

Cento giovanissimi, impazienti di montare in sella e mettersi alla prova su una delle piste di motocross più prestigiose del mondo. Una splendida domenica di sole. Otto, tra Tecnici e Istruttori della Federmoto, che hanno lavorato con grande impegno e passione con ciascun gruppo di allievi. Un'organizzazione impeccabile che ha accolto la manifestazione con la stessa cura con cui organizza qualsiasi altro evento, dai campionati regionali agli appuntamenti internazionali.

Si è risolto in un successo il primo dei Corsi di formazione Teorico Pratica (CTP) previsti per il 2017 dal Comitato Regionale Toscana della Federmoto ed assegnato al Moto Club Brilli Peri di Montevarchi (AR), nell'impianto di Miravalle. Ben novantadue i ragazzi di età compresa tra i 7 ed i 17 anni che si sono presentati in pista per seguire i corsi e che sono stati suddivisi in quattro gruppi per il minicross (due per la classe 65 e due per la 85), due gruppi di "New Entry", la categoria che comprende gli aspiranti piloti non ancora in possesso della licenza, che sono stati divisi tra la classe 50 e la 65/85cc, e in ulteriori due gruppi per classe 125, Under 17.

Il tracciato è stato segmentato in sette settori, per proporre ad ogni gruppo tratti di diversa difficoltà tecnica, adeguati al livello iniziale di ciascun partecipante, su cui hanno operato gli istruttori e tecnici federali coordinati dal Responsabile del Progetto regionale di Promozione e Formazione Territoriale Stefano Milani, con l'aiuto dal personale del Moto Club; presente anche il Tecnico di Riferimento Mirko De Felice, insieme a colleghi provenienti da altre regioni d'Italia.

Tutto si è svolto nella piena regolarità, tra l'entusiasmo dei giovani "studenti", la soddisfazione delle loro famiglie ed il compiacimento degli organizzatori.

"Il CTP che abbiamo ospitato, il primo del 2017, - commenta Alessandro Mugnaini, Presidente del Moto Club Brilli Peri - ha confermato che la Toscana è una delle regioni leader in campo nazionale nel settore della promozione e dell'avviamento all'attività sportiva sia in termini quantitativi sia di qualità. E sono i giudizi degli istruttori e dei tecnici che portano le esperienze di altre aree a darci questa consapevolezza. Siamo lieti - conclude Mugnaini - di aver dato il nostro contributo allo sviluppo di un settore strategico per la crescita del nostro sport".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento