Montevarchi

Università e didattica a distanza, Cuzzoni (Pd): "Apriamo la Sala Consiliare per esami universitari e tesi di laurea"

La proposta del segretario del circolo del Pd di Montevarchi

Studenti universitari e didattica a distanza: ormai da quasi un anno la vita universitaria non è più come prima. Tra gli effetti collaterali del Covid c'è  l'impossibilità di dare esami e laurearsi in presenza. Molti studenti si sono ritrovati a dare gli esami da remoto nelle proprie case e a discutere la tesi di laurea dal salotto.

"È importante per questo - sostiene il segretario del Circolo del Partito Democratico di Montevarchi Samuele Cuzzoni - che il Comune di Montevarchi garantisca a tutti i laurendi  l'accesso alle migliori condizioni possibili dato che non tutti potrebbero avere una situazione idonea per una corretta connessione da remoto.

Una buona idea, quindi, potrebbe essere quella di mettere a disposizione la nostra Sala consiliare del Palazzo Podestà degli universitari per gli esami e per la discussione delle tesi.

Aprire le porte della casa di tutti i cittadini ed il luogo simbolo della nostra città ai futuri laureati Montevarchini rappresenterebbe un bellissimo segnale di speranza, un gesto di attenzione e valorizzazione verso chi farà crescere il nostro Paese.

Per questo ho chiesto alle Consigliere comunali Francesca Neri ed Elisa Bertini del Partito Democratico di portare questa proposta nelle sedi opportune e per questo le ringrazio.

Spero vivamente che l'Amministrazione comunale accetti tale proposta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università e didattica a distanza, Cuzzoni (Pd): "Apriamo la Sala Consiliare per esami universitari e tesi di laurea"

ArezzoNotizie è in caricamento