MontevarchiNotizie

Affitti in nero in un palazzo di pregio: le indagini della Guardia di Finanza

"Solo un soggetto era regolarmente residente, mentre gli altri coinquilini, pagavano in nero una quota mensile al titolare del contratto"

Indagini contro il controllo economico del territorio hanno portato a far emergere un altro fenomeno: quello degli affitti in nero.

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza ha concluso l’operazione “Bed sharing" che ha interessato il territorio del comune di Montevarchi, anche attraverso l’impiego delle pattuglie “117”. 

L’attività delle Fiamme Gialle si è concentrata sugli accertamenti conseguenti alla scoperta di alcune situazioni sospette sul fronte dello spaccio di stupefacenti.

"E’ scattato, così, un dispositivo di controllo, svolto con il prezioso supporto delle unità cinofile della Guardia di Finanza di Firenze, che ha portato al sequestro di circa 5 grammi tra hashish e marijuana, nei confronti di tre ragazzi, appena ventenni, segnalati alla locale Prefettura, per la detenzione di modiche quantità di sostanze stupefacenti".

Poi la scoperta degli affitti in nero. I finanzieri hanno infatti rivolto l’attenzione verso due abitazioni, all’interno di un immobile di pregio, posto nel centro della cittadina valdarnese. Erano state concesse in locazione a cittadini di nazionalità straniera, un pakistano ed un indiano.

"I controlli hanno fatto emergere che, in entrambe le case, solo un soggetto era regolarmente residente, mentre gli altri coinquilini, 3 per ogni appartamento, pagavano “in nero” una quota mensile al titolare del contratto, realizzando, di fatto, una sub-locazione.  In entrambi i casi, sono state omesse le dovute comunicazioni alle Autorità competenti, sia comunali che di pubblica sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento