rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cortona Cortona

Cortona celebra don Dante Sandrelli a 20 anni dalla scomparsa: al missionario sarà dedicata una via

Don Dante Sandrelli è stato vescovo in Argentina e attivo con iniziative missionarie anche a Cuba, partì da Cortona nel 1950 e svolse il suo compito di guida della comunità cattolica in queste regioni del Sud America fino al 2002

Il Comune di Cortona ricorda don Dante Sandrelli, al vescovo scomparso 20 anni fa viene dedicata una conferenza pubblica e intitolata una strada. Il primo appuntamento si terrà mercoledì 7 dicembre alle 21 nella Pieve di Sant’Eusebio a Tavarnelle. Sarà il sindaco Luciano Meoni ad aprire l’incontro alla presenza dei parroci e degli amici dell’amato religioso cortonese. Grazie a immagini e testimonianze sarà ricordata la figura umana e quella di missionario di don Dante. Interverranno fra gli altri don Ottorino Capannini, padre Andrea del Santuario di Santa Margherita, insieme all’arciprete della cattedrale di Cortona don Giovanni Ferrari, a don Stanislaw Grzegorz Milik e a monsignor Italo Castellani.

Don Dante Sandrelli è stato vescovo in Argentina e attivo con iniziative missionarie anche a Cuba, partì da Cortona nel 1950 e svolse il suo compito di guida della comunità cattolica in queste regioni del Sud America fino al 2002. Don Dante ha sempre mantenuto un rapporto intenso con la sua terra e con la sua parrocchia, dove mercoledì sera in tanti lo ricorderanno.

Le iniziative nel nome di don Dante Sandrelli proseguiranno anche l’8 di dicembre alle 10,30 con l’intitolazione in suo nome della strada comunale di Tavarnelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona celebra don Dante Sandrelli a 20 anni dalla scomparsa: al missionario sarà dedicata una via

ArezzoNotizie è in caricamento