Giovedì, 5 Agosto 2021
Cortona

Turismo, sindaci della Valdichiana in rivolta. Basanieri: "Dati sballati, il Comune di Arezzo ha sbagliato"

"Il Comune di Arezzo non ha mandato i dati delle zone. Ha mandato i dati alla Regione solo di Arezzo città quindi tutte le zone aretine (Valdichiana, Casentino, valdarno e valtiberina) risultano con il segno negativo".

Parla di dati statistici sballati e spiega perché i sindaci della Valdichiana siano in rivolta: in una nota il sindaco di Cortona Francesca Basanieri spiega perché non concordano con i dati annunciati nei giorni scorsi dal Comune di Arezzo. 

"In merito ai dati sui flussi turistici relativi alla provincia di Arezzo che presentano risultati negativi per la Valdichiana devo precisare che non sono dati reali. 
Purtroppo il Comune di Arezzo non ha mandato i dati delle zone. Ha mandato i dati alla Regione solo di Arezzo città quindi tutte le zone aretine (Valdichiana, Casentino, valdarno e valtiberina) risultano con il segno negativo.
Chiederemo conto di questo grave vulnus all'Assessore competente del Comune di Arezzo e chiederemo alla Regione di scegliere un ente "terzo" per la statistica che non abbia interessi di parte. Non siamo mai stati informati da Comanducci che c'erano questi problemi di invio. Ho già chiesto  una riunione con la Regione. Che il dato sia sbagliato è evidente ad esempio da Cortona che ha la tassa di soggiorno e che può solo con quella verificare,  come più volte detto, che i dati sono in crescita (+ 9%) nei primi sei mesi dell'anno. Ci sono altre zone della Toscana con problemi di statistica ma dispiace vedere che ad Arezzo il problema sia su tutte le vallate e non su Arezzo città : ricordo al Comune di Arezzo che il personale e le risorse date dalla Regione sono per tutta la provincia e non solo per Arezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, sindaci della Valdichiana in rivolta. Basanieri: "Dati sballati, il Comune di Arezzo ha sbagliato"

ArezzoNotizie è in caricamento