Sabato, 24 Luglio 2021
Cortona

Si stringono i rapporti tra Cortona e il Granducato di Lussemburgo, il sindaco Basanieri in missione

Nei giorni scorsi il sindaco di Cortona Francesca Basanieri, assieme al capogruppo in consiglio comunale Luca Pacchini, con delega al centro storico, si è recata in Lussemburgo per una serie di incontri ufficiali con autorità e istituzioni del...

Lussemburgo 3

Nei giorni scorsi il sindaco di Cortona Francesca Basanieri, assieme al capogruppo in consiglio comunale Luca Pacchini, con delega al centro storico, si è recata in Lussemburgo per una serie di incontri ufficiali con autorità e istituzioni del Granducato per porre le basi di una collaborazione strutturata ed efficace al fine di far nascere una Fondazione che opererà nella costruzione di iniziative per diffondere le opportunità dei Fondi Europei per le imprese del territorio, per rafforzare il settore della convegnistica e per la promozione culturale e turistica di Cortona e della Valdichiana a livello europeo.

"Il progetto della Fondazione, dichiara il Sindaco Basanieri, è nato nel corso del convegno che abbiamo organizzato a Cortona nel mese di ottobre "Fondi Europei e Strumenti Finanziari: quali opportunità per le Start-Up".

In quella occasione assieme ad alcuni dei relatori, particolarmente legati alla nostra città, è nata l'idea di questo percorso che ha trovato subito grande entusiasmo in tutti gli interlocutori.

In particolare con Pietro Russo, membro italiano della Corte di Conti Europea, Fulvio Benicchi, ex direttore generale di Bancavaldichiana, Fabio Morvilli Presidente della Camera di Commercio Italo/lussemburghese e soprattutto a Pierre Gramegna Ministro delle Finanze del Lussemburgo, vi è stata immediata sintonia e condivisione di intenti ed obiettivi.

La missione è stata un vero successo, ribadisce il Sindaco Basanieri.

Abbiamo gettato le basi per la nascita della Fondazione, che grazie a grandi esperti quali il dott. Russo sta per avere già il suo Statuto. Abbiamo parlato con il Ministro Gramegna delle opportunità che questa Fondazione può rappresentare per Cortona ma anche per il Lussemburgo, ho incontrato il vice presidente della Camera di Commercio del Lussemburgo che ha dato la propria disponibilità per un lavoro congiunto di promozione per le nostre aziende, abbiamo approfondito con gli esponenti della Banca Europea per gli investimenti e del Fondo Europeo di Investimenti le opportunità concrete e soprattutto ipotizzato percorsi per informare tutti gli imprenditori della Valdichiana di queste possibilità.

In tutti vi è la profonda convinzione che Cortona e la Valdichiana hanno le potenzialità per essere il centro di una idea di promozione e sostengo allo sviluppo, a partire dalle opportunità che l'Europa riserva alle aziende.

La missione in Lussemburgo, prosegue il Sindaco Francesca Basanieri, ci dà più forza, consapevolezza e convinzione nei nostri mezzi e nelle potenzialità di Cortona e di tutta l'intera Valdichiana.

Stiamo dimostrando di possedere tutte le caratteristiche per poter far germogliare nuove idee per fare turismo, impresa e sviluppo.

Cortona in questo ambito è un modello forte e riconosciuto in tutta Italia, dobbiamo essere più orgogliosi dei nostri mezzi e decisi nelle nostre azioni.Il mio impegno sarà immediato per mettere assieme i soggetti giusti, in primis gli altri Comuni della Valdichiana sia aretina che senese ma anche la Camera di Commercio e tutte le associazioni di categoria, per questo progetto che opererà su più livelli: da una parte i membri della Fondazione che lavoreranno nel concreto, dall'altra un comitato scientifico di altissimo profilo internazionale che garantirà una programmazione efficace e di grande spessore. Già nei prossimi mesi vi saranno occasioni di scambio tra la Valdichiana e il Lussemburgo per le nostre aziende.

Credo fortemente che la Valdichiana, i suoi Sindaci e le sue realtà economiche, conclude il Sindaco Basanieri, debbano viaggiare ormai all'unisono e le opportunità che si presentano in un Comune devono essere sempre condivise con tutti gli altri per fare in modo che siano più efficaci e produttive.

Lussemburgo è la porta dell'Europa, qui convergono risorse e idee di tutti paesi dell'Unione Europea per noi questa è un'opportunità incredibile ."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stringono i rapporti tra Cortona e il Granducato di Lussemburgo, il sindaco Basanieri in missione

ArezzoNotizie è in caricamento