rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cortona Cortona

Cortona, completati i lavori per il risparmio e l’efficienza energetica allo stadio e nelle scuole

L’investimento per lo stadio cortonese è stato di circa 70mila euro

Impianti sportivi, scuole e museo da ora contribuiscono a contrastare la crescita delle spesa energetica del Comune. Sono stati completati i lavori per migliorare l’efficienza dei sistemi di illuminazione e di riscaldamento in alcuni ambienti di proprietà del Municipio.

Sono stati sostituiti i proiettori dello stadio Santi Tiezzi, al posto dei vecchi fari a ioduri metallici da 2 Kilowatt, sono arrivati nuovi corpi illuminanti a led di potenza pari a 1,5 Kilowatt. Grazie a queste nuove tecnologie è possibile consumare di meno, nel pieno rispetto degli standard di illuminazione richiesti dal Coni. L’ufficio tecnico del Comune ha anche verificato la stabilità delle torri-faro ed effettuato interventi per lo spostamento della fornitura di energia elettrica e l’adeguamento del quadro elettrico della pompa del pozzo. L’investimento per lo stadio cortonese è stato di circa 70mila euro.

Altri 30mila euro di investimento hanno riguardato le palestre comunali di Montecchio, Cortona via del Mercato e Terontola. In questi tre spazi sono stati sostituiti gli impianti di illuminazione a ioduri metallici con fari a led: complessivamente la potenza installata si abbassa da 13,6 Kilowatt a 5,75 Kilowatt mantenendo inalterati gli standard di illuminazione richiesti per la pratica sportiva.

Efficienza energetica anche per il Maec, grazie a un investimento di 65mila euro con l’arrivo di generatori di calore a condensazione ad alto rendimento, in grado di modulare la potenza in funzione dell'andamento delle temperature esterne, garantendo un risparmio sui consumi di gas.

Sia la scuola di via di Murata a Camucia, sia il plesso di San Pietro a Cegliolo hanno visto l’arrivo di nuovi generatori di calore e valvole termostatiche che adattano la potenza del riscaldamento alla temperatura esterna ed evitano sprechi di combustibile. Per San Pietro a Cegliolo è avvenuta anche la sostituzione di infissi e cassonetti nei vari ambienti del plesso, sempre all’insegna del risparmio energetico.

«Sono interventi quanto mai provvidenziali - dichiara il sindaco Luciano Meoni, che ha anche la delega ai Lavori pubblici - grazie a questi investimenti contribuiremo ad abbassare i consumi energetici a carico del Comune. La questione dell’aumento delle bollette riguarda anche il nostro Comune e va gestita senza far ricadere i costi sui contribuenti e sulle imprese. Aderendo alla protesta di Anci, abbiamo chiesto al Governo di intervenire, ma non siamo rimasti fermi perché così facendo contribuiamo concretamente a ridurre i consumi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona, completati i lavori per il risparmio e l’efficienza energetica allo stadio e nelle scuole

ArezzoNotizie è in caricamento