Cortona

Prevenzione dell'esecuzione degli sfratti: i contributi del Comune di Cortona. Come ottenerli

Il Comune di Cortona rende noto che è attivo dal 30 ottobre 2017 il procedimento per l’assegnazione di contributi finalizzati a prevenire l’esecuzione degli sfratti per morosità determinati da situazioni di sopravvenuta ed accertata difficoltà...

Il Comune di Cortona rende noto che è attivo dal 30 ottobre 2017 il procedimento per l'assegnazione di contributi finalizzati a prevenire l'esecuzione degli sfratti per morosità determinati da situazioni di sopravvenuta ed accertata difficoltà economico, con perdita o diminuzione del reddito da parte di conduttori o titolari di contratti di locazione di immobili ad uso abitativo.

Dal giorno 30/10/2017 è possibile presentare domanda, presso il Comune di Cortona, per ottenere un contributo straordinario volto a prevenire l'esecutività degli sfratti per morosità nei confronti dei conduttori in temporanea difficoltà economica, determinata dalla perdita o dalla diminuzione della capacità reddituale in conseguenza dell'attuale situazione di crisi.

Requisiti per l'accesso al bando:

  1. cittadinanza italiana o di uno Stato U.E., oppure di uno Stato extraeuropeo purchè sussistano i requisiti di cui all'art. 40, comma 6), del D.Lgs. 25/07/1998 n. 286 e s.m. e integr. ;
  2. titolarità nel territorio comunale di un contratto di locazione regolarmente registrato (esclusi gli immobili di cat. Cat. A1, A8 e A9);
  3. residenza nell'alloggio oggetto della procedura di rilascio;
  4. pendenza di un procedimento di intimazione di sfratto per morosità per il quale non sia ancora intervenuto il provvedimento di convalida ovvero quello per cui è intervenuta la convalida ma non c'è ancora stata esecuzione;
  5. reddito ISE attuale non superiore ad ? 35.000,00 e ISEE non superiore ad ? 20.000,00;
  6. non titolarità per una quota superiore al 30% di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su immobili a destinazione abitativa siti sul territorio nazionale;
  7. documentato possesso di una delle seguenti condizioni soggettive:

      • almeno uno dei componenti il nucleo familiare è stato colpito da perdita o sensibile diminuzione della capacità reddituale dovuta al peggioramento della situazione economica generale, verificatasi nel biennio 2015-2016, causata da:

        • licenziamento (escluso quello per giusta causa, giustificato motivo soggettivo e dimissioni volontarie, tranne il caso in cui queste ultime siano riconducibili alla mancanza prolungata di retribuzione);
        • accordi aziendali o sindacali con riduzione dell'orario di lavoro;
        • cassa integrazione ordinaria, straordinaria o in deroga;
        • collocazione in stato di mobilità;
        • mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico;
        • cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate alla CCIAA, aperte da almeno 12 mesi o comprovata flessione dell'attività e del reddito derivante;

        • malattia grave, infortunio o decesso di un componente il nucleo familiare che abbia comportato la riduzione del reddito o la necessità di far fronte a spese mediche e assistenziali di particolare rilevanza;
        • modificazione del nucleo familiare con perdita di una fonte di reddito per i seguenti motivi:

          • separazione coniugale
          • allontanamento di un componente
          • altro

        • Modalità di richiesta:

          Le domande di partecipazione al presente bando di concorso devono essere compilate unicamente sui moduli appositamente predisposti dal Comune di Cortona e distribuiti presso:

          • Ufficio Servizi Sociali Via Scotoni snc Camucia, aperto al pubblico nei giorni dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12,30, martedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,00;

          oppure

          - scaricabili dal sito del Comune di Cortona www.comunedicortona.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione dell'esecuzione degli sfratti: i contributi del Comune di Cortona. Come ottenerli

ArezzoNotizie è in caricamento