CortonaNotizie

Un omaggio a Pierre Carniti: studenti e lavoratori in assemblea

Cortona  teatro Signorelli Sabato 24 novembre 2018 alle ore 9,00  

Omaggio a Pierre Carniti. Studenti e lavoratori in assemblea per una mattinata di ricordo e studio sull’uomo, il sindacalista, il politico che onorò l’Europa, l’Italia e le terre cortonesi ed aretine.

Questo il programma di una manifestazione speciale organizzata dalla Cisl aretina, dal Comune di Cortona, dall’Istituto di Studi Superiori Luca Signorelli, dall’Accademia Etrusca, dalla Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, dall’Accademia degli Arditi e da Vittoria Assicurazioni per ringraziare Pierre Carniti e la sua famiglia per aver donato alla Biblioteca Comunale di Cortona e a quella del Liceo Classico i suoi libri più preziosi e di grande valore antiquario sull’Umanesimo cristiano e all’Accademia Etrusca il suo archivio cartaceo, che fu digitalizzato per l’Archivio storico del Senato della Repubblica  e della Cisl, tra il 2010 e il 2012.

Si tratta di due donazioni alla nostra città di grande valore culturale finalizzate alla formazione umanistica dei nostri giovani. 

Carniti infatti due anni prima della sua morte incaricò il prof. Ivo Camerini di portare a compimento questa sua scelta, accogliendone il suggerimento di pensare alla gioventù cortonese che egli aveva incontrato più volte e, da ultimo, nel 2008 quando venne proprio al Teatro Signorelli a parlare di “Costituzione e Lavoro” a trecento diciottenni e diciassettenni delle secondarie superiori di Cortona e della Valdichiana.

Proprio in riferimento a quel discorso, gli studenti del nostro Liceo Classico, guidati dalla preside Maria Beatrice Capecchi e dai professori Barbara Gori e Romano Scaramucci, sono andati a scegliere alcuni passaggi che affascinarono gli studenti di quella mattinata e li riproporranno in lettura all’inizio dell’Assemblea, con una interessante e appropriata  “pièce teatrale” con intervalli musicali.

L’idea di rendere gli studenti  protagonisti di questa mattinata di ricordo di questo sindacalista e politico anomalo, grande cultore dell’umanesimo e dei valori delle humanae litterae,  è stata  di Fabrizio Fabbroni, segretario provinciale della Cisl, che in un incontro di fine estate la propose al Sindaco di Cortona Francesca Basanieri , che accolse l'evento con grande attenzione e riconoscenza avendo saputo che avrebbero partecipato anche i familiari di Pierre Carniti: i figli Flavio, Pierre Junior, la nipote Elisabetta e le due sorelle Florisa e Pina-Rosa.

Saranno infatti loro a ricordare ai giovani studenti cortonesi il grande amore ed impegno per  il futuro delle giovani generazioni italiane ed europee di loro padre e la sua amicizia per Cortona, che egli menzionò loro anche nel suo testamento.

Raffaele Morese, ex-vice Ministro del Lavoro sul finire del Novecento e suo successore alla guida dei metalmeccanici della Cisl, terrà una breve, essenziale relazione in cui ricorderà la sua amicizia con Pierre e chi fu Carniti nella storia sociale italiana del secolo scorso.

Un'assemblea sul solco di quegli eventi che nella Milano del 1968 videro Pierre Carniti protagonista e leader indiscusso di un movimento operaio che seppe allearsi con gli studenti per cambiare e rendere migliore l’Italia e l’Europa anche con quella storica Assemblea al Teatro Lirico di cinquant’anni fa che lanciò sulla scena nazionale i giovani del  sindacato  e pose le basi dell’unità del mondo del lavoro costruita sui valori del pluralismo, della solidarietà e dell’uguaglianza. Valori che Pierre coltivava anche attraverso la lettura dei libri di Erasmo da Rotterdam e degli altri classici, che oggi sono custoditi come prezioso dono a disposizione dei giovani studiosi nelle nostra Biblioteca comunale.

Pierre Carniti in fondo pensando ai giovani delle nostre terre non ha fatto altro che confermare l’impegno di una vita, riaffermato anche nei suoi ultimi discorsi ed interventi tenuti nel corrente secolo ed in particolare nella sua “lectio magistralis” tenuta il sei dicembre 2016 all’Università romana dell’Antonianum quando la Cisl volle festeggiare i suoi ottant’anni  alla presenza del Presidente della Repubblica e dei suoi amici giunti da tutt’Italia.

L’assemblea, presieduta dallo studente diciottenne Lorenzo Del Fa, inizierà alle ore nove,  è ad ingresso libero e tutti possono partecipare. La Cisl sarà presente con il segretario generale toscano Riccardo Cerza e con il segretario generale aretino Marco Salvini.

“Con la nostra città - dichiara il sindaco di Cortona Francesca Basanieri - Pierre Carniti ha avuto un rapporto speciale. Abbiamo avuto l’opportunità non solo di conoscere ed apprezzare personalmente l’uomo e lo statista Pierre Carniti, ma anche di ricevere da lui un prezioso dono. La sua personale e preziosa collezione di libri originali della sua immensa collezione che oggi custodiamo nella nostra Biblioteca è stato un dono speciale, un gesto che va aldilà del valore storico e culturale dei testi donati, che già rappresentano di per sé un grande patrimonio, ma è la dimostrazione del grande impegno civico e umano che da sempre ha caratterizzato la sua azione pubblica.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per la Cisl - dichiara Fabrizio Fabbroni, segretario provinciale Cisl - Pierre Carniti è stato il grande dirigente che ha consolidato e portato al successo il sindacato nuovo voluto nel 1950 dal fondatore Giulio Pastore. Appena la Cisl aretina è venuta a conoscenza del rapporto speciale costruito con Cortona, attraverso l’amicizia e la collaborazione di un intellettuale cortonese come il Ivo Camerini, che per anni ha fatto parte del nostro Ufficio studi nazionale, si è subito attivata per rendere omaggio e diffondere tra i giovani la memoria e i valori culturali dell’umanesimo di Carniti. Ringrazio pertanto con sentimenti di grande stima e gratitudine il sindaco di Cortona, la preside Beatrice Capecchi, il vescovo Riccardo Fontana e i rappresentanti delle altre istituzioni che sinergicamente si sono adoperati per organizzare questa particolare e interessante assemblea di studenti e lavoratori, che si terrà al teatro Signorelli in omaggio e onore di Pierre Carniti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento