rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cortona Cortona

Il Pd: "Da Cortona un appello alla solidarietà per il popolo ucraino"

Domenica a Camucia una partecipata manifestazione per esprimere vicinanza alle vittime della guerra

Il Partito Democratico di Cortona ha espresso soddisfazione per la manifestazione in sostegno dell'Ucraina che si è svolta domenica a Camucia.

"Bella e ben riuscita la manifestazione a sostegno del popolo ucraino e per la pace che si è tenuta a Camucia domenica 13 marzo. Un grazie di cuore a chi l’ha promossa, a chi ha contribuito per la sua organizzazione, a tutte le forze politiche e alle associazioni di vario tipo che hanno dato la loro adesione e soprattutto a tutti coloro – davvero tante persone - che vi hanno partecipato. 

In questo momento ciò che serve è soprattutto esprimere vicinanza e solidarietà a chi è colpito dalla guerra, chiedere a gran voce che tacciano le armi e si possa giungere a una risoluzione pacifica che eviti ulteriori spargimenti di sangue. Nessuna ipotetica ragione può mai giustificare l’orrore della guerra, l’invasione di un paese sovrano, i bombardamenti contro le popolazioni civili.

L’iniziativa di Camucia è stata pensata non solo con il nobile intento di mobilitare le coscienze, ma anche per indurre a una concreta e fattiva solidarietà. La mobilitazione a favore dei profughi dovrà impegnare per l’immediato futuro tutti coloro che vorranno e potranno farlo, in primo luogo le istituzioni locali che, di concerto con le strutture territoriali direttamente responsabili, dovranno individuare soluzioni idonee a favorire progetti di accoglienza.  

Auspichiamo quindi la mobilitazione continua di forze politiche, associazioni sociali e culturali, istituzioni scolastiche, enti locali, insomma tutti coloro che a vario titolo potranno operare per la pace e la solidarietà.

Per quanto ci riguarda continueremo a tener viva questa mobilitazione, a proporre soluzioni e progetti – per esempio la richiesta che l’ostello di Cortona possa essere utilizzato per l’accoglienza dei profughi – nella speranza che si possa giungere presto a una soluzione pacifica, che  non potrà cancellare e lenire i lutti che già questa guerra ha prodotto, ma forse potrà ridare un briciolo di speranza all’umanità intera". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd: "Da Cortona un appello alla solidarietà per il popolo ucraino"

ArezzoNotizie è in caricamento