Venerdì, 30 Luglio 2021
Cortona

Pd Cortona: "Ecco la stangata sulle bollette della Tari, la coerenza della giunta Meoni"

"In consiglio comunale, Meoni ha ammesso di avere cambiato idea. Anche se questo significa smentire anni di promesse (o di propaganda?)" commentano dal Pd

"Un rialzo del 15% alle bollette Tari: questa la decisione della maggioranza che sostiene il sindaco Meoni nell’ultimo consiglio Comunale di Cortona. Nonostante la crisi economica dovuta alla pandemia, Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e ciò che rimane di Futuro per Cortona non hanno ritenuto opportuno mantenere inalterata la tassazione sui rifiuti. Leggermente inferiori saranno gli aumenti per le attività che sono rimaste chiuse durante il lockdown, le quali beneficeranno di modeste riduzioni."

Quesrto il giudizio del Partito Democratico di Cortona sugli adeguamenti tariffari per i rifiuti approvati nella cittadina della Valdichiana.

"Le promesse formulate in campagna elettorale sono rimaste completamente disattesa, dal ritorno al cassonetto grande all’eliminazione del porta a porta introdotto dalla precedente Amministrazione: il porta a porta è stato esteso alle frazioni, rimuovendo i cassonetti grandi e aumentando le bollette Tari. In consiglio comunale, Meoni ha ammesso di avere cambiato idea. Anche se questo significa smentire anni di promesse (o di propaganda?)."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Cortona: "Ecco la stangata sulle bollette della Tari, la coerenza della giunta Meoni"

ArezzoNotizie è in caricamento