CortonaNotizie

La bufera di Natale. Associazione Lux: "Il nostro impegno serio e trasparente e vi spieghiamo perché"

"L'associazione Lux è nata nel 2015 per costruire un evento sul videopamming 3d, ma gli alti costi hanno fermato i nostri progetti di quel tempo"

E' la presidente dell'associazione Lux, Angela Bucaletti, a prendere parola ed intervenire circa quello che è stato il loro coivolgimento ed impegno nella realizzazione del cartellone delle iniziative Natale a Cortona (2018 e 2017).

L'associazione culturale Lux è stata la capofila degli eventi del Natale a Cortona 2018 e 2017 attraverso la partecipazione ad un
bando pubblico in entrambe le edizioni. Nello specifico per l'anno 2018 il comune di Cortona ci ha affidato la somma di 20.000 euro (iva inclusa) per gli eventi sul centro storico di Cortona. Furono inoltre stanziati 8.000 euro per gli eventi a Camucia e Terontola non di nostra competenza, arrivando così ad un totale di 28.000 euro di soldi pubblici impiegati nel Natale 2018 cominciato il 17.11.2018 e terminato il 13.01.2019, per un totale di quasi 2 mesi di eventi che hanno coinvolto, oltre alla nostra associazione anche altre associazioni ed entità private tutte impegnate nella buona riuscita del rilancio invernale della città.
Abbiamo depositato a maggio 2019 la rendicontazione delle spese da noi sostenute.

Il totale delle spese da noi sostenute ammonta a 61.506,53 euro (iva inclusa) ed include anche il Capodanno. In ogni caso riteniamo non essere corretta la comparazione tra spese sostenute interamente con soldi pubblici come per il Natale
2019 e le spese sostenute per il Natale 2018 avvenute solo in parte con soldi pubblici per un importo di 20.000 euro (iva inclusa) e la parte eccedente finanziata con apporti privati che non gravano sulle casse comunali. Specifichiamo inoltre che l'associazione Lux ha saldato regolarmente tutti i propri fornitori.

Le spese affrontate sono state sostenute, oltre che dai 20.000 euro assegnati dal comune, dai contributi dei commercianti cortonesi (che non finiremo mai di ringraziare per la fiducia e la generosità) e dall'affitto delle casette del mercatino. Purtroppo tutto questo non è bastato ed abbiamo dovuto coprire personalmente la sbilancio tra entrate ed uscite, essendo queste ultime superiori a quanto incassato (nel documento di rendicontazione mostrato si evidenziano solo le spese sostenute ma non si evidenzia la perdita derivata).
Quest'anno non abbiamo partecipato al bando per gli eventi proprio perché non potevamo permetterci un ulteriore rischio economico. A luglio abbiamo avuto il primo incontro con l'amministrazione ed espresso il nostro disagio e la sfiducia nell'affrontare
nuovamente delle spese così importanti. Ci è stato detto che le risorse economiche non c'erano e ci siamo presi del tempo per
valutare quali possibilità potevano esserci chiedendo un secondo incontro al quale ci siamo trovati davanti, con nostra sorpresa, un gruppo di persone già coinvolte nell'organizzazione del Natale ed abbiamo deciso definitivamente di non proseguire il nostro
progetto. Quello che ci dispiace è vedere che le nostre idee piacevano dato che il Natale 2019 ricalca le linee di quello che abbiamo già fatto in passato.

L'associazione Lux è nata nel 2015 per costruire un evento sul videopamming 3d, ma gli alti costi hanno fermato i nostri progetti di quel tempo. Poi nel 2017 la volontà di costruire qualcosa nel periodo natalizio a Cortona, finalizzato ad unire la comunità ed a
vivacizzare i flussi turistici invernali, promuovendo il territorio ed il suo ricco patrimonio storico e culturale. Abbiamo iniziando a lavorare sulla luce, sulle arti di strada con la prima edizione del "Cortobuskers" e intorno alle classiche tradizioni natalizie (mercatini, eventi culturali, corali, concerti, ed eventi per grandi e bambini) e infine il 2018 dove abbiamo consolidato quanto iniziato l'anno precedente con la seconda edizione di "Cortobuskers", il Capodanno, i mercatini e gli eventi per tutti, iniziando a mostrare le potenzialità del Videopamming su una città come Cortona con il "Cortona Dream Lights", la nostra filosofia iniziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringraziamo chi in questi anni ci ha sostenuto e chi come noi si è messo in gioco con tutte le sue forze per regalare
ai cittadini ed ai turisti una città ancora più bella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento