Cortona Cortona

Municipale, multe in aumento e presenza nelle scuole per l'educazione stradale. Il bilancio

"Sono stati 5.666 i verbali per violazioni al codice della strada, in aumento rispetto allo scorso anno."

E' il momento di un bilancio per l'attività della polizia municipale di Cortona e più in generale per la sicurezza stradale. A farlo è l'assessore competente Luca Pacchini.

I dati

La mobilità delle zone a traffico limitato del centro storico è stata regolata attraverso il rilascio di 4.562 autorizzazioni temporanee per i veicoli in transito di cui 1625 in uso ai clienti delle strutture ricettive, 357 i veicoli autorizzati appartenenti alle categorie aventi diritto, cui vanno ad aggiungersi i 650 tagliandi di sosta, i 115 permessi per il parcheggio nelle aree cd blu ed i 183 contrassegni invalidi. Sono state completate tutte le procedure e sono state messe in opera dal mese di luglio le modifiche alla zona a traffico limitato ZTL Rossa con estensione della medesima a tutta p.zza Signorelli.

5666 le multe comminate. Un aumento determinato anche dall'uso di mezzi strumentali come le apparecchiature Telelaser e Targa System con cui viene frequentemente espletato il servizio di controllo stradale nelle strade di maggiore percorrenza e nelle frazioni ove particolarmente sentito è il problema degli eccessi di velocità.

In aumento anche gli inteventi per incidenti stradali con 96 sinistri, rilevati dalla Polizia Municipale, di cui, ed il dato è in preoccupante incremento rispetto agli scorsi anni, 56 con feriti e 1 mortale.

L''attività amministrativa svolta comprende 521 autorizzazioni, 298 ordinanze dirigenziali, 106 procedure giudiziarie ed edilizie, 61 quelle ambientali cui vanno a sommarsi 125 ispezioni ed accertamenti vari per inconvenienti e segnalazioni dei cittadini e 1080 accertamenti anagrafici.

Il commento dell'assessore

“E’ stato un anno molto importante, dichiara Luca Pacchini Assessore alla Polizia Municipale, sono stati attivati già dal giugno 2018 i nuovi punti di ripresa con telecamere di videosorveglianza su Cortona, Camucia e Terontola e sono in via di ultimazione i lavori di ulteriore estensione della rete sulle frazioni di Pietraia, Montecchio, San Lorenzo, Fratta e Terontola, ed è stato attivato il collegamento diretto con la Stazione dei Carabinieri di Cortona per la visualizzazione di tutti i dispositivi di ripresa."

Noi, conclude l’Assessore Luca Pacchini, continueremo ad investire in vari ambiti:  in attrezzature e mezzi idonei che permetteranno ad ispettori ed agenti di lavorare in modo più incisivo e sicuro, nonché formazione professionale, più che mai necessaria per gli operatori di Polizia Municipale che quotidianamente si devono con un enorme fonte di normative in continua evoluzione e potrebbero trovarsi a gestire situazioni problematiche a volte anche pericolose per l’incolumità propria e dei cittadini.”

I parcheggi

Da due anni la gestione dei parcheggi a pagamento è stata riportata a diretta conduzione del comune, questo ha portato ad una maggior efficienza del servizio ed anche a risultati economici assolutamente positivi, anche perché sono state attivate modalità di pagamento anche con carte di credito, bancomat ed anche attraverso l’applicazione EasyPark con smartphone che permette il pagamento anche da remoto.

Il personale addetto alla vigilanza della sosta, gli ausiliari del traffico, sono persone individuate attraverso speciali graduatorie afferenti a settori socialmente fragili.

L'educazione stradale

"In merito al tema del rispetto del codice della strada - aggiunge Pacchini - riproporremo il capitolo della educazione alla sicurezza stradale. Questa tipologia di intervento ci vedrà impegnati nelle scuole del territorio comunale come educatori stradali, sia per i normali programmi didattici sia per interventi finalizzati alla preparazione all’esame per ottenere il certificato di abilitazione alla guida dei ciclomotori. Tale attività è per noi un’occasione preziosa per stabilire un contatto tra amministrazione comunale e i ragazzi, che mostra la Polizia Municipale come Istituzione a servizio del cittadino e un punto di riferimento per i ragazzi e le famiglie non solo per il giusto comportamento da tenere sulle strade, ma per diffondere la cultura della legalità."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipale, multe in aumento e presenza nelle scuole per l'educazione stradale. Il bilancio

ArezzoNotizie è in caricamento