CortonaNotizie

Canile rifugio intercomunale di Ossaia, al via i lavori

L’obiettivo di tali interventi, consistenti in adeguamenti di carattere igienico-sanitario, è quello di rendere la struttura a norma per poter ottenere l’accreditamento alla Asl

Foto d'archivio

Hanno preso il via i lavori al canile-rifugio di Ossaia. L’obiettivo di tali interventi, consistenti in adeguamenti di carattere igienico-sanitario, è quello di rendere la struttura a norma per poter ottenere l’accreditamento alla Asl. In sostanza, si tratta di migliorie all impianto sia elettrico che fognario, l’adeguamento dei box per cani, varie modifiche per la sistemazione dell’area, la demolizione delle opere non conformi. Nel 2012 il canile-rifugio è stato sottoposto ad ampliamento; gli attuali lavori riguardano la parte vecchia e la parte di collegamento tra la parte nuova e la parte vecchia, al fine di rendere più funzionale l’intera area.

Il progetto dei lavori è stato presentato da Etruria Animals insieme alla ditta Capannini di Castiglion Fiorentino. Dopo la procedura apposita, il piano è stato approvato dal Comune di Cortona. I lavori (spesa totale pari a 120 mila euro) sono interamente finanziati con fondi di bilancio dei cinque Comuni aderenti (capofila Cortona, poi Castiglion Fiorentino,  Lucignano, Marciano della Chiana e Foiano della Chiana). Gli interventi, che salvo complicazioni si concluderanno entro un anno e mezzo, si svolgeranno in contemporanea con l’attività del canile rifugio, che potrà quindi continuare ad essere svolta in totale sicurezza.

Da aggiungere che a fine lavori, il canile-rifugio verrà rifornito con cucce nuove; il Comune di Cortona infatti lo scorso anno è stato beneficiario di un contributo della Prefettura di Arezzo che ha consentito l’acquisto di nuove cucce a norma da destinare al canile di Ossaia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento