Cortona

La chef del Falconiere di Cortona Silvia Baracchi prima donna al Premio Italia a Tavola

Un’edizione da record quella di Italia a Tavola quest’anno, che ha celebrato nel migliore dei modi il 10° anniversario del Premio per il Personaggio dell’Anno, con ben 313.300 votanti. Dal sondaggio on line che non si proponeva una mera...

silvia_baracchi

Un'edizione da record quella di Italia a Tavola quest'anno, che ha celebrato nel migliore dei modi il 10° anniversario del Premio per il Personaggio dell'Anno, con ben 313.300 votanti.

Dal sondaggio on line che non si proponeva una mera classifica di merito ma che dava possibilità di esprimere il proprio voto circa il mondo Horeca e engastronomia; ne sono usciti 7 vincitori che rappresentano altrettante categorie tra l'eccellenza del food , dell'accoglienza italiana e degli opinion leaders: del totale dei votanti, ben 126.410 si sono rivolti alla sola categoria Cuochi.

Vogliamo celebrare un'eccellenza locale della gastronomia, la chef stellata Silvia Baracchi del relais e ristorante Il Falconiere di Cortona, chiamata a sorpresa a far parte della categoria Chef composta da 36 contendenti tra uomini e donne. Il primo piazzamento dopo 9 chef uomini è il suo, un ottimo 10° posto: le donne chef competono con cuochi sempre in televisione e quindi con una visibilità enorme, vedi Cannavacciuolo, Cracco, Barbieri. Non era una situazione facile, ma Silvia Baracchi ha potuto contare su quai 9.000 voti di amici, estimatori e addetti ai lavori che conoscono il suo impegno ed il suo amore assoluto per la cucina. Un risultato eccellente per il quale ci complimentiamo e che dà il giusto riconoscimento alla chef e alla sua brigata di cucina: un lavoro duro, sempre in evoluzione nel quale sei messo e ti metti continuamente in discussione, uno studio quotidiano su ingredienti, metodi di cottura, sostenibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chef del Falconiere di Cortona Silvia Baracchi prima donna al Premio Italia a Tavola

ArezzoNotizie è in caricamento