Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cortona

Jovanotti dona 20 quintali di cibo al canile d'Ossaia. Dall'associazione: "Serve aiuto per riqualificare la struttura"

Il cantante di Cortona ha inviato un generoso dono per gli ospiti del ricovero. Aperta anche la campagna di crowdfounding per il recupero e messa in sicurezza del canile. Ecco come contribuire

I doni di Babbo Natale sono arrivati con qualche giorno di anticipo. Al canile di Ossaia è stato il celebre cantante Lorenzo Cherubini - al secolo Jovanotti - a regalare ben 20 quintali di cibo per cani. Una scorta generosa che ormai è diventata una consuetudine per la struttura che si trova a pochi passi dal centro abitato di Cortona. 

"Anche quest'anno - si legge sulla pagina facebook del canile - non poteva mancare il regalo di Jovanotti. Un grandissimo ringraziamento a lui da parte di tutto lo staff del canile. E un grandissimo ringraziamento anche a tutti quelli che hanno fatto donazioni per questo Natale e durante l'anno. Nominarvi tutti è impossibile siete veramente tantissimi. Grazie a tutti".

Nel frattempo va avanti la campagna di crowdfounding lanciata dall'associazione Etruria Animals Defendly, realtà che si occupa della gestione della struttura, in favore del ricovero per animali abbandonati. L'obiettivo? Semplice, avviare entro la primavera i lavori di ristrutturazione in modo da assicurare un'accoglienza migliore e più sicura a tutti gli ospiti a quattro zampe. E anche in questo caso l'appello per le donazioni è stato lanciato attraverso le pagine social.

"Aiutaci a ricostruire il nostro canile ideale. Che non sia più discarica di indesiderabili,ma un luogo dove il benessere del cane ed il suo reinserimento nella società siano al centro di tutto. Che non sia più un luogo dove viene messo ciò che la società scarta e rifiuta, ma un rifugio da dove escano preziosi compagni di vita. Abbiamo solo 40 giorni per raggiungere il nostro obbiettivo".

Insieme per il Canile di Ossaia a Cortona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jovanotti dona 20 quintali di cibo al canile d'Ossaia. Dall'associazione: "Serve aiuto per riqualificare la struttura"

ArezzoNotizie è in caricamento