Cortona

Inaugurato l'impianto rugby-calcio al Vegni di Cortona. Unico del genere in Italia

La Provincia di Arezzo ha seguito tutta la fase della progettazione e l’esecuzione dei lavori che ha riguardato l’ampliamento del campo di calcio - rugby con contestuale illuminazione e intervento sull’edificio per gli spogliatoi

E’ stato presentato sabato 22 maggio dalla presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini l’impianto sportivo polivalente rugby- calcio realizzato presso l'istituto Angelo Vegni alle Capezzine di Cortona. Presenti tra gli altri il sindaco di Cortona Luciano Meoni, il dirigente dell’Ufficio scolastico Provinciale Roberto Curtolo, il dirigente scolastico Luciano Tagliaferri, i consiglieri della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis, il presidente del Rugby Clanis Cortona Walter Tiberi, il presidente del Comitato Regionale Rugby Toscana Riccardo Bonaccorsi, con i delegati provinciali Marco Severi e Alberto Melis per il Coni. 

rugby-vegniNell'occasione la presidente della Provincia ha commentato: "Un progetto che nasce per implementare e arricchire la dotazione strutturale della scuola, riqualificando e sfruttando tutti gli spazi esterni a disposizione. L’intervento di oltre 140 mila euro è frutto del lavoro di squadra coordinato dalla Provincia di Arezzo, che ha intercettato un importante finanziamento proveniente dalla Regione Toscana che unito alle risorse provinciali e a quelle del Comune di Cortona, l’Istituto Vegni e la Fondazione San Francesco di Sales, ha permesso di realizzare un impianto sportivo per il rugby-calcio, unico nel centro del genere in Italia. La Provincia di Arezzo ha seguito tutta la fase della progettazione e l’esecuzione dei lavori che ha riguardato l’ampliamento del campo di calcio - rugby con contestuale illuminazione e intervento sull’edificio per gli spogliatoi. L’impianto sarà adibito alla pratica sportiva di base, da intendersi sia come attività curriculare scolastica, sia per la pratica del rugby gravitante nella realtà cortonese e non solo. Il Rugby ha trovato a Cortona un luogo di crescita significativa, grazie al sodalizio tra Provincia, Comune e scuola e Rugby Clanis, nel giro di pochi anni è divenuta una delle realtà più affermate, con importanti riconoscimenti a livello nazionale e ha visto la nascita di ben due distinte sezioni, quella maschile e la femminile con un alto numero di praticanti. Attraverso questo impianto mi auguro si dia modo di sviluppare la pratica del rugby, una disciplina che privilegia la socialità e ricopre un ruolo educativo importantissimo, ed essere così un modello positivo per i giovani.” 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato l'impianto rugby-calcio al Vegni di Cortona. Unico del genere in Italia

ArezzoNotizie è in caricamento