Cortona

Goldfashion, l'edizione 2018 arriva a Cortona. Appuntamento al Maec

Sarà all'interno del museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona, Meac, che quest'anno si svolgerà Goldfashion. Il progetto nato nel 2012 da una felice intuizione del Comitato per l'Imprenditoria Femminile - IFE aretino e sostenuto...

conferenza-goldfashion

Sarà all'interno del museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona, Meac, che quest'anno si svolgerà Goldfashion.

Il progetto nato nel 2012 da una felice intuizione del Comitato per l'Imprenditoria Femminile - IFE aretino e sostenuto dalla Camera di Commercio di Arezzo si sviluppa all'interno del sistema moda attraverso la valorizzazione delle lavorazioni manifatturiere più tradizionali del territorio. Valorizzazione resa possibile anche attraverso il coinvolgimento degli studenti degli istituti secondari superiori, chiamati a realizzare modelli di abiti ed accessori ispirati al materiale o alla tipologia di lavorazione scelta.

Quest'anno la scelta è caduta sulla coltivazione di canapa e sulla bachicoltura da seta. Le pubblicazioni statistiche della Camera di Commercio indicavano, nel 1938, una produzione annua di 1.740 quintali di canapa da tiglio dalla quale, dopo la macerazione e la sfilatura, si ricavava la omonima fibra tessile ed una raccolta pari ad oltre 92mila quintali di foglie di gelso che venivano utilizzate nelle tre filiere seriche esistenti nella provincia di Arezzo. Oggi di queste due importanti produzioni agricole, presenti soprattutto nella Valdichiana aretina, rimangono, nel territorio, soltanto pochi ricordi come ad esempio i rari alberi di gelso sopravvissuti. E se la seta, di produzione asiatica o brasiliana, è ancora presente nella produzione tessile aretina più limitato, anche se in leggera crescita, è l'utilizzo della canapa tessile.

Il programma di Goldfashion 2018 è stato presentato questa mattina in Camera di Commercio alla presenza del presidente Andrea Sereni, del segretario generale dell'ente Giuseppe Salvini, di Anna Lapini presidente del comitato IFE, di Roberto Curtolo dirigente dell'ufficio scolastico provinciale di Arezzo e Luciano Tagliaferri dirigente del liceo artistico Piero della Francesca.

All'interno del Maec di Cortona, dal 31 ottobre al 28 novembre, sarà possibile ammirare i lavori realizzati dagli studenti che partecipano al concorso di idee "Il filo di seta e canapa. Tra scuola e mondo del lavoro". Al termine della manifestazione i migliori modelli, gioielli ed accessori saranno premiati con borse di studio.

Il programma prevede anche anche alcuni incontri formativi realizzati grazie alla disponibilità di alcuni esperi: Isabella Bietolini, giornalista e autrice di uno studio sulla bachicoltura in Valdichiana, tratteggerà la storia della produzione della seta ad Arezzo, Tiziana Nocentini presenterà l'evoluzione dell'imprenditoria femminile ad Arezzo, Fabio Roggiolani, già consigliere regionale che da anni si occupa di temi legati al recupero delle energie, svilupperà il tema dell'uso della canapa nel territorio ed infine Roberto Curtolo illustrerà le occasioni di aiuto all'imprenditorialità ed innovazione professionale per i giovani aretini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Goldfashion, l'edizione 2018 arriva a Cortona. Appuntamento al Maec

ArezzoNotizie è in caricamento