Giovedì, 29 Luglio 2021
Cortona

Il Girifalco fra i luoghi del "Cortona jazz festival", workshop non sto e concerti

La Fortezza del Girifalco riprende e rafforza il suo legame con la  musica Jazz ospitando alcuni fra gli eventi del “Cortona Jazz Festival”, in particolare una serie non-stop di workshops con docenti di altissimo livello e tre concerti della...

girifalcojazz
La Fortezza del Girifalco riprende e rafforza il suo legame con la musica Jazz ospitando alcuni fra gli eventi del "Cortona Jazz Festival", in particolare una serie non-stop di workshops con docenti di altissimo livello e tre concerti della rassegna che animerà la città etrusca nei giorni dal 27 Aprile fino al 1° Maggio.

La collaborazione di On the Move con l'associazione Mammut (promotrice del Cortona Jazz Festival) è una fra le novità di questo 2018 e conferma la volontà del Girifalco di mettersi a disposizione delle migliori realtà attive nella comunità locale, con il comune scopo di far crescere l'attrattiva e il prestigio di Cortona, in particolar modo sul fronte delle iniziative culturali.

Cortona Jazz, quindi, sarà anche scuola di musica e lo sarà proprio alla Fortezza dove da giovedì 26 scatterà una "full immersion" fino a domenica 29; sarà un'esperienza didattica unica per coloro che parteciperanno, ma anche un momento di grande fascino per chi visiterà il Girifalco in quei giorni: la rocca si trasformerà infatti in una vera "Casa della musica" offrendo ogni suo angolo alla creatività e alla libera improvvisazione dei musicisti.

I docenti saranno Giulio Stracciati (chitarrista, da 25 anni docente del Siena Jazz), Ares Tavolazzi (contrabbassista che ha suonato con molti gruppi e musicisti italiani tra i quali gli Area, Mina, Guccini, Paolo Conte), Stefano Cocco Cantini (sassofonista che ha suonato con Michelle Petrucciani, Chet Baker, Enrico Rava, Paolo Fresu), Romina Capitani (docente di voce al Siena Jazz). E' prevista inoltre la partecipazione di un insegnante dall'AMR di Ginevra.

Per quanto riguarda i concerti il Girifalco ospiterà domenica 29 ore 18 il sassofonista Ohad Thalmor che si esibirà di fronte alle suggestive sculture di Tylson e successivamente quello che si può considerare l'evento clou di tutta la rassegna: alle 19.30 nel cortile interno Ravish Momin e Val Jeanty, musicisti elettronici di New York, "dialogheranno" con il sassofonista brasiliano Alìpio Neto. Martedì 1 maggio, infine, Anna Rossi e Dario Napoli apriranno la giornata del Festival Cortona Jazz alle ore 13 proprio in Fortezza. Insieme al concerto è previsto anche un pic-nic organizzato da On the move.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Girifalco fra i luoghi del "Cortona jazz festival", workshop non sto e concerti

ArezzoNotizie è in caricamento