Giovedì, 18 Luglio 2024
Cortona Cortona

Futuro per Cortona chiede le dimissioni di Casucci da vice presidente del consiglio regionale

È ritenuto responsabile di quanto accaduto, la spaccatura per il secondo mandato di Luciano Meoni

La vicenda politica di Cortona continua ad avere degli strascichi. Dopo i commenti di Casucci e Fratelli d'Italia, con toni distensivi, il gruppo di Futuro per Cortona, lista civica di Luciano Meoni passa invece al contrattacco chiedendo le dimissioni di Marco Casucci, esponente della Lega aretina, dal suo ruolo in Regione. È ritenuto il responsabile della spaccatura in vista delle elezioni amministrative.

"Il gruppo Futuro per Cortona, alla luce dei risultati del ballottaggio che hanno decretato la vittoria di Luciano Meoni, intende chiedere formalmente le dimissioni del vicepresidente del Consiglio regionale Marco Casucci, essendo uno dei principali responsabili della spaccatura avvenuta con il centrodestra. Inoltre, con sole 69 preferenze individuali, riteniamo che non garantisca più la rappresentatività necessaria di un consigliere regionale nel territorio.

Ricordiamo che tale “manovra“ avrebbe potuto decretare un ritorno della sinistra alla guida della città che fortunatamente gli elettori hanno bocciato con una differenza di circa il 40% rispetto ai risultati ottenuti alle europee.

Futuro per Cortona non intende fare sconti a coloro che per mesi hanno condotto una campagna elettorale a tratti anche diffamatoria nei confronti del sindaco Meoni e dei candidati consiglieri. Siamo molto lontani da questa visione della politica, lo abbiamo dimostrato con la nostra azione, resistendo a sollecitazioni e richieste da parte dei partiti, non cadendo in provocazioni gratuite. Il nostro gruppo agirà per far sì che tali comportamenti malsani ed errati non accadano più."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro per Cortona chiede le dimissioni di Casucci da vice presidente del consiglio regionale
ArezzoNotizie è in caricamento