CortonaNotizie

Fratelli d'Italia Cortona: "No al bavaglio, contrari alla politica del bloccare sui social"

"Speriamo vivamente che questo modo di operare, così criticato in passato, sia messo da parte e si torni a fare politica nelle sedi preposte"

"Siamo sempre stati contrari alla politica fatta sui cosiddetti social. Preferiamo impegnarci tra la gente e per la gente. Soprattutto, accettiamo la critica: e di critiche, in questo anno di amministrazione, ne abbiamo avute a sufficienza, spesso piovuteci addosso gratuitamente, solo perché facenti parte della maggioranza. Abbiamo cercato di mantenere sempre toni educati e comportamenti responsabili. È giusto, però, sottolineare che Fratelli d'Italia si dissocia da qualsiasi atto che vada a limitare la libertà di espressione e di opinione di qualunque cittadino."

La sezione cortonese di Fratelli D'Italia dice no al bavaglio, riferendosi a qualche commento cancellato a qualche profilo bloccato sui social.

"Siamo contrari alla pratica del "bloccare" chi ci critica: la politica è una continua "palestra" dove si sbaglia e si impara, ma la critica, se portata con toni educati e costruttivi, è sempre ben accetta. Speriamo vivamente che questo modo di operare, così criticato in passato, sia messo da parte e si torni a fare politica nelle sedi preposte."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento