Cortona

Nasce la fondazione Valdichiana Promozione per il turismo della vallata

Lunedì 14 gennaio 2019 si sono riuniti presso la sede del comune di Cortona il gruppo dei membri fondatori della Fondazione “Valdichiana Promozione”. 

Presenti i sindaci di Cortona Francesca Basanieri, di Chiusi Juri Bettolini, di Sinalunga Riccardo Agnoletti, di Torrita di Siena Giacomo Grazi, nonché gli assessori di Montepulciano Franco Rossi e di Castiglion Fiorentino Devis Milighetti, il presidente di Confindustria sez. Valdichiana Giovanni Tiezzi, il presidente dell’Associazione Amici della Chianina Giovanni Corti, il presidente dell’associazione ONTHEMOVE Nicola Tiezzi, il presidente di Confagricoltura Arezzo Angiolino Mancini, il console onorario del Lussemburgo Stefano Cacciaguerra Ranghieri e Fulvio Benicchi direttore  della Fondazione Orizzonti d’Arte di Chiusi. Tra i membri fondatori, anche se non presenti all’incontro la Fraternita dei Laici e l’azienda Aboca.

“Con questa riunione - afferma il sindaco di Cortona Francesca Basanieri - entra nel vivo il percorso che porterà alla nascita di questa Fondazione, abbiamo già fissato al 7 febbraio la firma dell’atto costitutivo. La Fondazione opererà nella costruzione di iniziative per diffondere le opportunità dei fondi Europei per le imprese del territorio, per rafforzare il settore della convegnistica e per la promozione culturale e turistica della Valdichiana a livello europeo. Il progetto della Fondazione è nato da uno stretto rapporto che lega Cortona al Granducato del Lussemburgo già da un paio di anni."  

"In questo periodo abbiamo attivato rapporti tra la Camera di Commercio del Lussemburgo, la Camera di Commercio Italo-Lussemburghese e la Camera di Commercio di Arezzo-Siena che porterà ad iniziative molto importanti per le nostre aziende. Inoltre in questi mesi, grazie al lavoro dei membri della Fondazione è partita anche una collaborazione tra l’Università del Lussemburgo e l’Università di Siena finalizzata ad attivare stage formativi e corsi di alta specializzazione per studenti italiani e lussemburghesi. Le tante adesioni sono la conferma della bontà di questo progetto; in tutti vi è la profonda convinzione che la Valdichiana ha le potenzialità per essere il centro di una idea di promozione e sostengo allo sviluppo, a partire dalle opportunità che l’Europa riserva alle aziende."

"Stiamo dimostrando di possedere tutte le caratteristiche per poter far germogliare nuove idee per fare turismo, impresa e sviluppo. La Valdichiana in questo ambito è un modello forte e riconosciuto in tutta Italia, dobbiamo essere più orgogliosi dei nostri mezzi e decisi nelle nostre azioni. Credo fortemente che la Valdichiana, i suoi Sindaci e le sue realtà economiche, conclude il Sindaco Basanieri, debbano viaggiare ormai all'unisono e le opportunità che si presentano in un Comune devono essere sempre condivise con tutti gli altri per fare in modo che siano più efficaci e produttive. Lussemburgo è la porta dell’Europa, qui convergono risorse e idee di tutti paesi dell’Unione Europea per noi questa è un’opportunità incredibile.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la fondazione Valdichiana Promozione per il turismo della vallata

ArezzoNotizie è in caricamento