CortonaNotizie

Anche il Maec ha siglato l'appello dei muei locali a Franceschini: "Parità con quelli statali nella Fase 2"

I musei locali chiedendo di valorizzare e sostenere queste realtà come "patrimonio del paese" al pari dei musei statali in vista della ripartenza delle attività museali e delle mostre come previsto dalla Fase 2

Anche il Maec di Cortona, in vista del 18 maggio, giorno indicato dal governo per la riapertura dei musei, ha firmato l'appello  al ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini, per il rilancio dei musei locali. L'istanza è stata condivisa da 18 tra musei e sistemi museali toscani. Alessandro Ricceri, presidente della Fondazione Musei Senesi, e Irene Lauretti, presidente del Sistema Musei di Maremma, si sono fatti portavoce chiedendo di valorizzare e sostenere queste realtà come "patrimonio del paese" al pari dei musei statali in vista della ripartenza delle attività museali e delle mostre come previsto dalla Fase 2.

"Gli ultimi dati Istat risalenti al 2018 - scrive AndKronos -  evidenziano come, dei 553 musei toscani, ben 497 non sono statali: un valore confermato dalla media nazionale pari al 90,6%. In questi musei sono stati oltre 16 milioni i visitatori a fronte di 7,5 milioni dei musei statali; e ancora a livello occupazionale gli stessi musei locali impiegano 5.300 addetti contro i 1.794 di quelli statali".

Da qui la richiesta dei musei locali di velocizzare l'elaborazione da parte del Governo di norme precise per la sicurezza sanitaria in modo di garantire la loro riapertura, di essere coinvolti nelle misure statali di sostegno alla cultura e di salvaguardare le professionalità mantenendo gli attuali livelli occupazionali. Un'altra richiesta riguarda la possibilità, da parte del Ministero, di provvedere ad estendere l'esenzione dell'Iva per tutti i servizi legati al funzionamento dei musei locali fino adesso limitata alle sole visite guidate e le attività didattiche.

Hanno sottoscritto l'appello: Associazione Musei Archeologici della Toscana; Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese (Pistoia); Associazione Nazionale Case della Memoria; Fondazione Musei Senesi (Siena); Fondazione Paolo Cresci per la storia dell'emigrazione italiana e Sistema Museale della provincia di Lucca (Lucca); Fondazione Parsec Museo di Scienze Planetarie e Parco del Centro di Scienze Naturali di Prato e Rete Musei di Prato (Prato); Maec - Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona (Arezzo); Musei di Maremma (Grosseto); Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria (Firenze); Museo di Storia Naturale del Mediterraneo - Sistema dei Musei e Parchi della Provincia di Livorno (Livorno);Sistema Museale Castiglionese - Comune di Castiglion Fiorentino (Ar); Sistema Museale Integrato Mugello Montagna Fiorentina (Firenze); Sistema museale delle Terre di Malaspina e delle Statue Stele (Massa Carrara); Sistema Museale di Montelupo Fiorentino (Firenze); Sistema Museale del Chianti e del Valdarno Fiorentino; Sistema Museale di Montespertoli (Firenze); Sistema Museale di Volterra (Pisa); Sistema Museale del Valdarno Superiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento