CortonaNotizie

Un gran finale per il Premio Semplicemente Donna

Incontri nelle scuole, dibattiti e una serata di premiazioni contro la violenza sulle donne e non solo.

Si è conclusa a Cortona la sesta edizione del Premio Semplicemente Donna. Protagoniste della serata imprenditrici, scienziate, giornaliste, donne impegnate nella società civile e vittime di violenza.
Un momento suggestivo e toccante quello condotto dalla giornalista di SkyTG24 Monica Peruzzi che ha visto la partecipazione anche del procuratore generale di Firenze Marcello Viola, unico uomo ad essere premiato in occasione della manifestazione per il lavoro svolto al fianco della rete codice rosa e più in generale per il suo grande impegno come magistrato. A fare gli onori di casa il sindaco di Cortona Francesca Basanieri.
È un grande onore per noi aver ospitato questa edizione, Cortona è una città molto al femminile in quanto i ruoli chiave amministrativi sono ricoperti da donne. Una peculiarità che ci rende più vicini ancora al premio e alla sua mission”.

Grande anche la partecipazione del mondo scolastico, nello specifico il liceo Signorelli e l’istituto Vegni di Cortona, che hanno partecipato attivamente agli incontri con le premiate all’interno dei rispettivi istituti.

L’importanza del coinvolgimento del mondo scolastico è fondamentale per il premio - spiega la presidente della giuria, Patrizia Macchione - partendo dalle nuove generazioni potremo migliorare il futuro. La serata si è conclusa con un carico di emozioni inenarrabili e momenti molto toccanti che portano tutti noi a riflettere sull’universo femminile attraverso un’altra ottica”.

Questa serata lancia un messaggio importante per dire no alla violenza in generale attraverso le storie, il dialogo, il confronto con le premiate” ha aggiunto Chiara Fatai, organizzatrice del premio insieme ad Angelo Morelli.

Gli incontri nelle scuole sono proseguiti anche nella giornata di sabato. Vittoria Doretti, ideatrice del Codice rosa, e il dottor Marcello Viola hanno incontrato gli studenti cortonesi nel salone del Maec. Ad Arezzo, ospiti dell’incontro promosso dal Club Soroptimist all’interno del liceo classico, Filomena Lamberti e Widad Akreyi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I protagonisti del Premio Semplicemente Donna
Marcello VIOLA - "Personaggio uomo per i diritti umani"
Lucia GORACCI - "Giornalismo per i diritti umani"
Natasa KANDIC - "Impegno sociale e civile"
Wydad AKREY - "Diritti Umani"
Filomena LAMBERTI - "Donna coraggio"
Lucia VOTANO - "Ricerca scientifica"
Eleonora DANIELE - "Premio per l'informazione"
Anna AMATI - "Imprenditoria per il sociale”
H.H. Al Reem Al Tenaiji - "Donna per la pace"
Progetto "Come a casa" - Premio speciale "SOS Villaggio dei bambini"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento