CortonaNotizie

Solidarietà nel Cortonese: la Misericordia dona un tablet alla Rsa Santa Rita di Terontola

Ma ci sono altri gesti da sottolineare. Lions Cortona Valdichiana Host, Cortona Corito Clanis e Rotary Cortona Valdichiana hanno donato una barella per gli ospiti della Rsa Sernini di Camucia. Il Rotary ha inoltre acquistato 12 quintali di pasta per la Caritas

Serie di donazioni nel comune di Cortona. L’ultima, in ordine di tempo, è quella effettuata dalla Misericordia di Cortona, che ha consegnato un tablet alla Rsa Santa Rita di Terontola. Il dispositivo - spiega un post dell'amministrazione cortonese - è stato affidato alla direttrice Marilena Menchetti che insieme alle operatrici si prende cura quotidianamente dei 41 ospiti presenti. Finora in questa struttura era presente solo un tablet per le comunicazioni degli ospiti e questa donazione costituisce un beneficio per i collegamenti con i familiari.

Le altre donazioni

Ma ci sono altri gesti da sottolineare. "Un ringraziamento - dice il Comune - va anche ai Lions Cortona Valdichiana Host, Cortona Corito Clanis e ai Rotary Cortona Valdichiana per l’acquisto della barella per gli ospiti della Rsa Sernini di Camucia, così anche le persone con difficoltà di movimento potranno accedere alla Stanza dell’Abbraccio, inaugurata alcuni giorni fa. Sempre ai Rotary un ringraziamento per aver provveduto ad acquistare 12 quintali di pasta al Pastificio Fabianelli di Castiglion Fiorentino, destinati alle Caritas del territorio", aggiunge l'amministrazione di Cortona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento