Cortona

Dire e Fare, il Turismo in Toscana, Basanieri: "Un successo che pone le basi per il futuro del turismo a Cortona"

Si è concluso Dire e Fare, l'evento dedicato al turismo in Toscana e il sindaco di Cortona, Francesca Basanieri, traccia un bilancio dell'evento. Al termine della prima edizione di “Dire e Fare - Il turismo in Toscana”, organizzata da Anci...

dire e fare

Si è concluso Dire e Fare, l'evento dedicato al turismo in Toscana e il sindaco di Cortona, Francesca Basanieri, traccia un bilancio dell'evento.

Al termine della prima edizione di "Dire e Fare - Il turismo in Toscana", organizzata da Anci Toscana assieme alla Regione Toscana a Cortona mercoledì 25 ottobre mi sembra doveroso rappresentare a nome di tutta la comunità cortonese e della mia Amministrazione la profonda gratitudine per i risultati raggiunti.

La giornata di lavoro "Dire e Fare - Il Turismo in Toscana" è stata senza dubbio un successo sotto ogni profilo: organizzativo, programmatico e progettuale.

Il team messo in piedi tra ANCI Toscana e Cortona Sviluppo, gestore del centro Convegni S.Agostino, ha dimostrato una grande professionalità.

Abbiamo accolto 400 ospiti provenienti da tutta la Toscana: amministratori comunali, regionali, esperti, ricercatori, operatori privati, imprenditori, studenti.

A Cortona era rappresentato in maniera esemplare tutto l'eterogeneo mondo che gira attorno al "Sistema Turismo Toscano".

L'incontro è stato altresì estremamente fruttuoso soprattutto perché ha messo a confronto e a dialogo le tante professionalità del settore.

Un ringraziamento particolare lo devo fare alla Giunta Regionale Toscana che è stata presente con ben quattro Assessori ed ha portato un contributo fondamentale alla discussione. Il modello "Cortona", come ormai è definito da tempo, che si basa sul confronto, la condivisione e una grande operatività ha dato prova di essere vincente. Vorrei far giungere ai miei concittadini, agli operatori e a tutta la comunità cortonese i tanti ringraziamenti e complimenti che ho ricevuto in occasione di questo appuntamento da parte di tutti. Un risultato che voglio condividere con la città ed il territorio e del quale dobbiamo veramente essere orgogliosi.

Infine vorrei ringraziare lo staff di ANCI Toscana che ha creduto in noi e che ci ha sostenuto con convinzione.

In queste settimane analizzeremo i risultati e le riflessioni emerse dalla giornata, ma è certo che questa prima edizione di "Dire e Fare - Il Turismo in Toscana" rappresenta non un semplice traguardo ma un vero spartiacque per il Turismo del futuro.

Sarà mia cura e responsabilità, ricoprendo anche una carica regionale in ANCI proprio sul settore Turismo, far si che questi idee crescano, che i progetti presentati e raccontati a Cortona possano vedere la luce creare sviluppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dire e Fare, il Turismo in Toscana, Basanieri: "Un successo che pone le basi per il futuro del turismo a Cortona"

ArezzoNotizie è in caricamento