CortonaNotizie

Scatta Cortonantiquaria 2020: il programma completo

Scatta la 58esima edizione di Cortonantiquaria, una delle mostre più longeve e prestigiose d'Italia sull'antiquariato. A tagliare il nastro venerdì 14 agosto 2020 alle ore 17 il Sindaco Luciano Meoni che darà il benvenuto ufficiale alla mostra, che quest'anno sarà ambientata presso il Centro Convegni di Sant'Agostino, in via Guelfa. A seguire l'intervento dell'ospite d'onore il noto antiquario toscano Fabrizio Moretti, segretario della Biennale internazionale dell'Antiquariato e membro dell'Associazione Antiquaria d'Italia.

Dopo il discorso di apertura del sindaco prenderà la parola Fabrizio Moretti. la cerimonia di inaugurazione si svolgerà direttamente nel chiostro del Centro Convegni di Sant'Agostino. A seguire il concerto della Cor-orchestra diretta dal maestro Francesco Santucci con brani di Ennio Morricone.

La mostra dal 15 al 30 agosto 2020 e prevede numerose iniziative culturali collaterali all'evento stesso, che spaziano dal campo letterario con la presentazione di  libri e interviste agli autori, agli eventi musicali fino a proiezioni cinematografiche, all'interno della mostra collaterale dedicata al cinema.

Cortonantiquaria, è la prima mostra culturale e artistica post Covid in Toscana. L'obiettivo principale quello di sostenere il settore culturale con una doppia strategia, aiutare il settore dell'antiquariato e unire socialmente una comunità, quella degli appassionati all'antiquariato e all'arte, che ha vissuto l'isolamento e il dramma della pandemia. Ovviamente la mostra, che rappresenta l'orgoglio della città di Cortona ed il punto di riferimento per gli amanti del collezionismo d'arte, si svolgerà in tutta sicurezza in ambienti più spaziosi che possano consentire l'adeguato distanziamento dei visitatori, questo ha consentito di poter da subito contare sulla presenza di antiquari provenienti da tutta Italia (anche da Inghilterra e Spagna) che tutti gli anni hanno preso parte a questo importante appuntamento, condividendone prospettive e impostazione ideativa.

Come anche per le scorse edizioni, anche questa volta i visitatori potranno contare nell'esposizione di opere d'arte di altissimo livello: mobili, porcellane, dipinti, statue in legno e marmo, oggettistica, tessuti, stampe, cornici, cristalli, pregiati argenti, arazzi, tappeti persiani di alta manifattura, stoviglie, gioielli. Opere d'arte uniche che, attraverso differenti stili, dimostrano la declinazione del gusto per il bello declinato nelle varie epoche.

Un evento di grande valore per il mercato antiquario italiano, di una longevità straordinaria che la pone tra gli appuntamenti più prestigiosi d’Italia.

Tra gli ospiti la giornalista Lorenza Foschini, per presentare il suo nuovo libro “ Il vento attraversa le nostre anime" e poi personalità di spicco nel settore letterario come Nicola Nucci, finalista del prestigioso premio Italo Calvino , Riccardo Lestini, scrittore e regista, vincitore del premio Santucce e Storm Festival nel 2019 con il libro “Il Piccolo Principe è morto", per l’occasione presenterà “Firenze, un film” un libro che sta riscuotendo un notevole successo tanto da essere stato in testa alle classifiche per quarantadue settimane, in cui sono raccontate più storie impostate come la scenografia di una giornata in cui più vite si intrecciano mostrando vari aspetti e disagi sociali. Il libro “Le colonne d’Ercole” ci permette invece di unire la letteratura alla conoscenza del territorio, la presentazione sarà organizzata presso la Tanella di Pitagora e una guida turistica si occuperà di presentare e spiegare il sito archeologico. E’ una produzione di più autori realizzata da Pelagio d’Afro, autore di tre romanzi e vari racconti, tra i fondatori del laboratorio creativo “Carboneria Letteraria”, Giuseppe D’Emilio, Arturo Fabra, Roberto Fogliardi e Alessandro Papini. Ci sarà poi un appuntamento dedicato al Prof Mario Ascheri , storico e docente presso l’università di Roma Tre, rivolto alle rivalità storiche tra Firenze e Siena. Una serata prevede anche il tema dell’archeologia con il Prof. Furio Durando che ci parlerà della storia di Vetulonia. Non mancheranno interventi musicali che spazieranno dalla Jazz al Tango fino alla musica classica.

Il programma completo:

Tutti gli eventi, ad esclusione del giorno 22, si svolgeranno presso il Centro Convegni Sant’Agostino.

14 agosto ore 17,00: Inaugurazione e taglio del nastro, a seguire converto con brani di Ennio Morricone a cura della COR-Orchestra diretta da Francesco Santucci.

16 agosto ore 18,30: Arianne Ghersi e Walimohammad Atai “Il martire mancato”.  Ore 21.30: Concerto con Davide Alogna (violino) Pietro Bonfilio (pianoforte), brani di Mozart, Beethoven e Saint-Saëns.

17 agosto ore 18,30: Conferenza del prof. Mario Ascheri, storico e docente presso l’Università di Roma Tre. “Siena e Firenze: rivalità attraverso i secoli”.

18 agosto ore 21,00: Mumec. Fausto Casi e Valentina Casi “Il pre-cinema”.

19 agosto ore 21.30: Spettacolo teatrale “ Lo Ammetto ho tentato di essere felice “ a cura del regista, drammaturgo e docente teatrale Manfredi Rutelli e dello scrittore Gianluca Brundo.

20 agosto, ore 18.30: L’archeologo e storico dell’arte Prof. Furio Durando presenta il libro “La mia Vetulonia. Segreti, storie, memorie di una città etrusca”. Con intervento dell’autore Pietro Forci e dell’editore Mario Papalini. Ore 21.30. Concerto Jazz a cura del gruppo “Red Bellini”.

21 agosto, ore 18.30: Intervista con Lorenza Foschini, “La vita di una grande giornalista”.

22 agosto ore 18,00: Visita guidata alla Tanella di Pitagora, a seguire presentazione del libro, “Le colonne d’Ercole” a cura di Pelagio d’Afro, Giuseppe d’Emilio, Arturo Fabra, Roberto Fogliardi e Alessandro Papini.

23 agosto ore 21,00: Premio CortonAntiquaria dedicato agli Operatori Sanitari e Associazioni di  Volontariato attivi nel territorio durante il periodo COVID. A seguire proiezione e performance live di sonorizzazione del capolavoro cinematografico “Nosferatu” di F. Murnau (1922) a cura di Simone Lanari.

25 agosto, ore 21,30: “Nel mezzo del cammin della salita...” spettacolo teatrale a cura del “Piccolo Teatro della Città di Cortona.

26 agosto, ore 17,00: Visita guidata della mostra antiquaria con presentazione dei pezzi di maggiore rilevo. Ore 18.30: Intervista con lo scrittore Nicola Nucci.

27 agosto, ore 21,30: Incontro con l’autore e visione del film “L’abbandono” di e con Ugo Frosi.

28 agosto, ore 18,30: Presentazione del libro “Firenze, un film” di Riccardo Lestini.

29 agosto, ore 21,30: Spettacolo teatrale “Fool” con Gianluca Brundo.

Informazioni

· Durata: 15 – 30 agosto 2020

· Sede: Centro Convegni di Sant'Agostino

· Inaugurazione: 14/08/2020 ore 17.00

· Orario:  lunedì, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.00; martedì e mercoledì dalle 15.30 alle 20.00, sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00

· Espositori: 20

· Sito internet: www.cortonantiquaria.it

· Organizzazione: Cortona Sviluppo s.r.l.

· Contatti: tel: 0575 630158, info@cortonasviluppo.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento