Cortona

Cortona: iniziative, mostre e luoghi d’arte sempre aperti per le festività pasquali

Due mostre al Maec e alla Fortezza del Girifalco. Dal 25 aprile in arrivo la quattro giorni del Cortona Jazz Festival

Il MAEC propone, oltre la sua incredibile collezione etrusca, romana, classica rinascimentale e del Novecento, anche due grandi mostre. La prima è quella dedicata a Marcello Venuti: «1738 la scoperta di Ercolano. Marcello Venuti: politica e cultura tra Napoli e Cortona»; la seconda offre ai visitatori l’opportunità di vedere da vicino una delle opere rinascimentali più misteriose e belle di sempre: “Il Bambin Gesù delle Mani” del Pinturicchio.

La Fortezza del Girifalco ospita due mostre spettacolari: La Vecchia India – le opere di Quintilio Bruschi; la mostra fotografica del reporter olandese René Van Bakel “The Etruscan Spirit”. Tutti aperti ed attrezzati gli altri  luoghi d’arte del territorio come il Museo Diocesano e il Parco Archeologico. Intensa la programmazione di eventi con concerti nelle chiese, incontri e intrattenimenti nella città.

Cortona si prepara al meglio per la stagione primaverile e i dati che giungono parlano di ottime performance sia per i flussi turistici sia per gli italiani che per gli stranieri. Dal 25 aprile poi in arrivo la quattro giorni del Cortona Jazz Festival che animerà tanti luoghi del centro storico con concerti, reading e masterclass con studenti/musicisti da tutta Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona: iniziative, mostre e luoghi d’arte sempre aperti per le festività pasquali

ArezzoNotizie è in caricamento