Domenica, 26 Settembre 2021
Cortona

Cortona Mix Festival: l'attesa è finita. The Boomtown Rats live in piazza Signorelli

Domani la sesta edizione del Cortona Mix Festival, in programma fino a domenica 23 luglio, propone al suo pubblico un viaggio che attraversa il mondo dei burattini, quello del rock e del punk, i nuovi spazi della socialità digitale, il teatro e la...

Domani la sesta edizione del Cortona Mix Festival, in programma fino a domenica 23 luglio, propone al suo pubblico un viaggio che attraversa il mondo dei burattini, quello del rock e del punk, i nuovi spazi della socialità digitale, il teatro e la riflessione sulla società contemporanea. E per chi desiderasse concedersi momenti di svago e acquisti in città durante il Festival, i commercianti e artigiani del Centro storico apriranno le loro attività con orario straordinario fino alle ore 23, proponendo sconti, promozioni e piccoli eventi (qui tutti i dettagli).

Gli appunti di viaggio iniziano alle 10.30 (e alle 12) a Palazzo Ferretti con la magia dei burattini nello spettacolo Acqua matta, di e con Cinzia Corazzesi (musiche e canzoni originali di Lorenzo Bachini; produzione Compagnia Nata). Si prosegue con un mix tra saggistica e musica insieme a Luca Garrò che tratteggerà L'artista caduto sulla Terra: il genio di David Bowie (ore 11.30, Loggia del Teatro Signorelli), a partire dalla sua recente biografia del mito del rock pubblicata da Hoepli. Alle 15 al Teatro Signorelli (e poi alle 23.30) appuntamento con le proiezioni di "Visions": I Am Not Your Negro di Raoul Peck (distribuito in Italia da Feltrinelli Real Cinema e in onda in autunno su laeffe), candidato agli Oscar come miglior documentario nel 2017, e focalizzato su alcuni momenti chiave nel travagliato percorso dell'emancipazione nera negli Usa. Nel pomeriggio spazio al mondo semi-virtuale di oggi con Antonio Dikele Distefano (ore 17, Centro Sant'Agostino), protagonista nella community di scrittori Wattpad e su Facebook, impegnato insieme ad Alessandra Tedesco a spiegare tra narrativa e social perché Chi sta male non lo dice (Mondadori). A seguire sale sul palco Luca Barbareschi, per gettare uno sguardo al proprio passato con le rivelazioni e confessioni di Cercando segnali d'amore nell'universo (Mondadori), con Maurizio Bono (ore 18, Centro Sant'Agostino). Le narrazioni si concludono (ore 19, Centro Sant'Agostino) sul filo della riflessione storico-politica con Pietro Grassoche a partire dal suo Storie di sangue, amici e fantasmi (Feltrinelli) si confronterà con Paola Saluzzi, in occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e via d'Amelio.

In serata, alle 21.30 in Piazza Signorelli, appuntamento con l'unica data italiana dei Boomtown Rats, la storica band irlandese fondata nel 1975 e protagonista della stagione del punk sul finire degli anni Settanta. Dopo un periodo in ombra di fronte alla crescente popolarità mediatica del suo frontman Bob Geldof (ideatore dei concerti benefici Live Aid nel 1985 e Live 8 nel 2005), quattro anni fa i membri originali hanno deciso di dar vita a una reunion e il concerto di Piazza Signorelli promette faville: sia per la rinnovata energia messa in campo dal gruppo, sia per le possibili sorprese (Bob Geldof e compagni stanno registrando un nuovo album, il primo dal 1984).

Tutto il programma di domani:

Ore 10.30 e 12

Palazzo Ferretti

a pagamento

THE MIX SHOW

Acqua matta

Spettacolo di burattini di e con Cinzia Corazzesi; Musiche e canzoni originali di Lorenzo Bachini; produzione Compagnia Nata; durata: 45 minuti; per bambini da 4 a 8 anni

Anche i burattini sono d'accordo: l'acqua è importante. E lo raccontano attraverso una sarabanda di battute e gag, prendendo spunto dalle leggende del Mediterraneo, dalle fiabe di Italo Calvino, dalla comicità rabelaisiana di Gargantua e Pantagruel. Dedicato in particolare al pubblico dei bambini tra i 4 e gli 8 anni, uno spettacolo in grado di divertire e far riflettere anche gli adulti.

Ore 11.30

Loggia del Teatro Signorelli

GLI INCONTRI DI CORTONA

L'artista caduto sulla Terra: il genio di David Bowie

Con Luca Garrò e Michele Lupetti

Il 10 gennaio 2016, appena due giorni dopo la pubblicazione dell'album Blackstar, moriva a New York David Bowie. Protagonista di una carriera inimitabile e inimitata, istrionico e rivoluzionario nella girandola di costumi, di identità e di linguaggi musicali adottati, Bowie viene raccontato al pubblico del Cortona Mix Festival da Luca Garrò, autore della recente biografia edita nella collana "La Storia del Rock" di Hoepli. Ore 15

Teatro Signorelli

VISIONS

Proiezione del documentario I Am Not Your Negro

Di Raoul Peck

Distribuzione italiana: Feltrinelli Real Cinema

Quello dell'emancipazione afro-americana negli Stati Uniti è un viaggio lungo e faticoso, che non si è ancora concluso. I Am Not Your Negro è il documentario che ne racconta alcuni passaggi-chiave, attraverso l'esperienza di tre figure cardine degli anni Sessanta, tutte accomunate da una fine tragica: Medgar Evers, Malcolm X e Martin Luther King. Tra le rivelazioni dell'anno, il film è stato candidato come miglior documentario agli Oscar 2017. Ore 17

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

Cronache dalla generazione Wattpad

Con Antonio Dikele Distefano e Alessandra Tedesco

Dagli esordi sulla piattaforma online Wattpad ai 190mila follower che lo seguono su Facebook, all'approdo in libreria con Mondadori. Il percorso compiuto da Antonio Dikele Distefano ricalca quello di una nuova generazione di autori del terzo millennio, che i primi fan li conquistano sugli orizzonti digitali di Internet. A Cortona, il giovane scrittore di origine angolana, nato a Busto Arsizio, presenta la sua terza fatica: il romanzo Chi sta male non lo dice.

Ore 18

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

I miei primi sessant'anni

Con Luca Barbareschi e Maurizio Bono

Eccessi, abusi, amori e polemiche. Non sono certo mancati nella carriera di Luca Barbareschi e non mancano in Cercando segnali d'amore nell'universo, il romanzo autobiografico in cui l'attore, registra, conduttore televisivo, ex-politico e oggidirettore del Teatro Eliseo di Roma racconta a modo suo - senza negare né rinnegare nulla - una vita sempre condotta ad alta intensità. Nel chiostro del Centro Sant'Agostino, l'incontro "spudorato" con uno dei personaggi meno convenzionali della cultura e dello showbiz italiano. Ore 19

Centro Sant'Agostino

GLI INCONTRI DI CORTONA

Storie di sangue, amici e fantasmi

Con Pietro Grasso e Paola Saluzzi

Nel venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e via d'Amelio, il Presidente del Senato Pietro Grasso ripercorre una stagione drammatica della storia della Repubblica, vissuta e combattuta in prima persona al fianco di figure esemplari, come i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: il maxi-processo, gli attentati del 1992, la guida della Direzione Nazionale Antimafia, un viaggio nella memoria, raccontato nel libro Storie di sangue, amici e fantasmi e proposto al pubblico di Cortona.

Ore 21.30

Piazza Signorelli

a pagamento

THE MIX SHOW

Concerto di "The Boomtown Rats" featuring Bob Geldof, Garry Roberts, Pete Briquette, Simon Crowe

Prima degli U2, c'erano i Boomtown Rats. La band capitanata da Bob Geldof è stata la prima formazione rock irlandese a conquistare il successo in Gran Bretagna (fino a raggiungere gli ambiti schermi della trasmissione Top of the Pops) e nel resto del mondo. Era la fine degli anni Settanta e il punk faceva sentire forte il suo ruggito. In procinto di pubblicare un nuovo album (il primo dal 1984), i Boomtown Rats tornano sulle scene, presentando in Piazza Signorelli un concerto imperdibile, con i quattro membri originali Bob Geldof, Garry Roberts, Pete Briquette e Simon Crowe. Ore 23.30

Teatro Signorelli

VISIONS

Proiezione del documentario I Am Not Your Negro

Di Raoul Peck

Distribuzione italiana: Feltrinelli Real Cinema

Quello dell'emancipazione afro-americana negli Stati Uniti è un viaggio lungo e faticoso, che non si è ancora concluso. I Am Not Your Negro è il documentario che ne racconta alcuni passaggi-chiave, attraverso l'esperienza di tre figure cardine degli anni Sessanta, tutte accomunate da una fine tragica: Medgar Evers, Malcolm X e Martin Luther King. Tra le rivelazioni dell'anno, il film è stato candidato come miglior documentario agli Oscar 2017. www.cortonamixfestival.it

www.facebook.com/CortonaMixFestival

https://twitter.com/CortonaMix
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona Mix Festival: l'attesa è finita. The Boomtown Rats live in piazza Signorelli

ArezzoNotizie è in caricamento