rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cortona Cortona

Cortona, «buyers» americani in visita. Il saluto dell’amministrazione comunale

L’iniziativa è stata organizzata dal «tour operator» «Together in Tuscany e Umbria» e ha visto la collaborazione di aziende del territorio

La promozione turistica prosegue, questa mattina sono stati ricevuti in sala del Consiglio comunale alcuni «buyers» provenienti dagli Stati Uniti d’America, interessati a sviluppare sinergie con Cortona. Accompagnati da una guida turistica, gli ospiti hanno visitato gli scorci più caratteristici della città, la chiesa di San Francesco, le piazze principali, il palazzo comunale e l’eremo delle Celle di San Francesco.

L’iniziativa è stata organizzata dal «tour operator» «Together in Tuscany e Umbria» e ha visto la collaborazione di aziende del territorio per offrire esperienze relative all’artigianato artistico e alla cucina tipica toscana. Inoltre, il pacchetto promozionale prevede anche proposte legate all’ambiente e alle attività all’aria aperta.

I «buyers» hanno ricevuto in dono le copie di «Sognando Cortona», la pubblicazione che raccoglie alcuni estratti in lingua originale delle opere di Lady Sidney Morgan, Wilhem Dorow, Henry James e René Schneider, relative ai «Grand Tour» del 1800 nella città di Luca Signorelli.

«Benvenuti a Cortona - hanno esordito il sindaco Luciano Meoni e l’assessore al Turismo Francesco Attesti - auspichiamo di intraprendere una collaborazione che porti ad entrambi reciproca soddisfazione: ai vostri clienti di poter conoscere la nostra città e alle aziende del comparto turistico cortonese di beneficiare di nuovi flussi di visitatori. Secondo le prime informazioni che arrivano dagli operatori del comparto, questa stagione è contrassegnata da una positiva ripartenza delle provenienze dagli Stati Uniti d’America».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortona, «buyers» americani in visita. Il saluto dell’amministrazione comunale

ArezzoNotizie è in caricamento