CortonaNotizie

Firmata convenzione tra Cortona e il Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma

Biglietto ridotto per i residenti cortonesi al museo Etru e alla villa

Garantire la valorizzazione delle culture dell’Italia preromana e in particolare di quella etrusca, promuovendo la comunicazione al pubblico di tali attività. Ѐ l’obiettivo della convenzione stipulata fra l’amministrazione comunale di Cortona, nel cui territorio è presente una struttura museale di rilievo internazionale (Maec) e il Museo nazionale etrusco di Villa Giulia, a Roma (Etru). 

L’oggetto dell’accordo prevede che il Museo nazionale etrusco di Villa Giulia riconosca ai cittadini residenti nel comune di Cortona un biglietto d’ingresso al museo Etru ridotto a € 8 (anziché € 10) e d’ingresso alla villa ridotto a € 3 (anziché € 4). Per usufruire delle agevolazioni, viene richiesta la semplice esibizione di un documento in corso di validità attestante il possesso della residenza.

La riduzione viene applicata anche al costo delle tessere di abbonamento. I cittadini residenti nel comune di Cortona, infatti, potranno avere un forte sconto sul prezzo intero, mentre i giovani di età compresa fra i 18 e i 25 anni avranno un’ulteriore riduzione sul prezzo ridotto. 

L’offerta prevede:

a. abbonamento annuale intero: € 16 (invece di 24 €); ridotto 8 € (invece di 12 €);

b. abbonamento semestrale: intero 12 € (invece di 16 €); ridotto 6 € (invece di 8 €);

c. abbonamento trimestrale: intero 10 € (invece di 12 €) ridotto 4 € (invece di 6 €);

L’accordo intende, dunque, facilitare la fruizione della struttura museale presente nella capitale ai cittadini cortonesi e prende spunto dalla necessità di favorire la conoscenza del patrimonio culturale e assicurarne le migliori condizioni di utilizzazione. 

La stipula della convenzione formalizzata oggi era stata decisa dallo stesso comune di Cortona, assessorato alla cultura, e dal comitato tecnico di gestione del museo Maec nella seduta dello scorso 21 settembre ed è stata poi approvata dalla giunta nel corso della sua ultima riunione..

Soddisfatto il vicesindaco e assessore alla cultura del comune di Cortona, Francesco Attesti. «Questa convenzione - ha dichiarato Attesti - rappresenta un’ulteriore forma di collaborazione che il comune di Cortona, e le sue strutture museali, hanno avviato da tempo con altri musei italiani e internazionali. L’attuale amministrazione è molto impegnata in questo senso e la stipula dell’intesa con il Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma rientra in questo cammino promozionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento