Cortona

Conte candidato subito in Toscana: l'ipotesi per il centrosinistra alle suppletive. Cinque comuni aretini al voto

L'ormai ex presidente del Consiglio punterebbe ad entrare in Parlamento al posto di Pier Carlo Padoan, ex ministro dell'Economia, che ha lasciato il seggio lo scorso novembre per assumere la guida di Unicredit

Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio uscente Giuseppe Conte candidato nel centrosinistra in Toscana alle suppletive di primavera: una possibilità che sta circolando nelle ultime ore, come riportato da Repubblica Firenze. E sarebero cinque i comuni aretini, in Valdichiana, chiamati ad esprimersi entro il 31 marzo prossimo. Le elezioni politiche suppletive nel collegio uninominale Toscana-12 si terranno entro la fine del mese prossimo per eleggere il deputato del seggio lasciato vacante da Pier Carlo Padoan, ex ministro rieletto in Parlamento nel 2018 tra le fila del Pd, che qualche mese fa, il 4 novembre 2020, si è dimesso dopo essere stato eletto presidente di UniCredit.

Il collegio è formato da 35 comuni, tra cui gli aretini Lucignano, Castiglion Fiorentino, Cortona, Foiano della Chiana e Marciano della Chiana. Ci sono poi trenta comuni senesi: Abbadia San Salvatore, Asciano, Buonconvento, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Castiglione d'Orcia, Cetona, Chianciano Terme, Chiusdino, Chiusi, Gaiole in Chianti, Montalcino, Montepulciano, Monteriggioni, Monteroni d'Arbia, Monticiano, Murlo, Piancastagnaio, Pienza, Radda in Chianti, Radicofani, Rapolano Terme, San Casciano dei Bagni, San Quirico d'Orcia, Sarteano, Siena, Sinalunga, Sovicille, Torrita di Siena e Trequanda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte candidato subito in Toscana: l'ipotesi per il centrosinistra alle suppletive. Cinque comuni aretini al voto

ArezzoNotizie è in caricamento