Cortona

Consiglio comunale, approvata la mozione per il rilancio economico

Nel documento approvato è incluso un piano di sostegni economici legati alla ripartenza con punti riguardanti le famiglie e le imprese

Un piano di rilancio per Cortona, è il tema al centro della mozione presentata e approvata dai gruppi di maggioranza Lega, Fratelli d’Italia, Futuro per Cortona e Forza Italia al Consiglio comunale di lunedì 21 giugno. Durante la seduta è stato bocciato l’atto della minoranza in quanto considerato superata dalla mozione della maggioranza. Nel documento approvato è incluso un piano di sostegni economici legati alla ripartenza con punti riguardanti le famiglie e le imprese. 
Nella seduta consiliare di lunedì scorso ha ricevuto l’ok anche la mozione presentata dalla minoranza, emendata dai gruppi di maggioranza, per la riqualificazione del parcheggio della stazione di Terontola. Gli interventi per l’area saranno inseriti nel piano delle opere triennali, mentre è stata respinta la parte della mozione che vedeva la richiesta di fattibilità di una bretella di collegamento tra Terontola e la nuova variante per Pietraia: "Ricordiamo che il progetto di variante alla Umbro Casentinese inizialmente doveva arrivare da Camucia a Terontola, seguendo la linea a valle della ferrovia - dichiara il sindaco Luciano Meoni - successivamente la Regione ha cambiato idea, ma adesso non può addossare al Comune gli oneri per un’opera precedentemente prevista dal progetto".

Approvato dalla maggioranza con astensione della minoranza l’affidamento in regime di concessione di servizi ex Art. 164 e D.Lgs 16 aprile 2016 e succ. modifiche, inerente l’asilo nido a Cortona.  "La gestione degli asili è già esternalizzata - dichiara il primo cittadino - era rimasto fuori solo l’asilo di Cortona. Nell’ambito di una riorganizzazione, l’amministrazione comunale ha ritenuto giusto unificare i servizi, attualmente all’asilo di via Moneti ci sono circa 14 bambini, è una struttura che ha sempre funzionato bene, tuttavia causa la collocazione ha visto nel tempo cali importanti di iscritti. Oggi la maggioranza punta ad una svolta e ad una riqualificazione del servizio tutelando gli interessi delle famiglie, delle lavoratrici con una soluzione che ottimizza i costi da sostenere".
Sono state approvate all’unanimità anche altre due mozioni: del Gruppo Fratelli d’Italia per la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto e del Gruppo Futuro per Cortona per l’intitolazione di una strada e/o piazza al professor Domenico Campanacci. Ok dalla maggioranza allo statuto di Arezzo Casa spa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, approvata la mozione per il rilancio economico

ArezzoNotizie è in caricamento